A Parigi debuttano i camion della nettezza urbana elettrici

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Anche raccogliere la spazzatura per le strade è diventato un affare ‘pulito‘ in Francia, dove tra due giorni, il 12 maggio entreranno in azione i nuovi camion ecologici per l’immondizia. I goffi e rumorosi camion attualmente in uso andranno pian pianino in pensione dalle strade francesi e diventeranno presto un ricordo. Spazio alle nuove generazioni, dunque, specie se silenziosissime e green.

Per antonomasia, infatti, i camion della nettezza urbana non potevano che essere verdi, a zero emissioni. Sviluppati dalla società francese PVI, famosa per i veicoli elettrici per l’industria, e dalla Semat, una divisione di Zoeller, i nuovi camion elettrici faranno la loro prima comparsa presso il sobborgo parigino di Courbevoie, con oltre 70 mila residenti, il 12 maggio prossimo. Inoltre, 11 saranno in funzione entro la fine di quest’anno, secondo la Sita, la filiale della società di gestione dei rifiuti Suez Environnement.

Gli ingegneri hanno dovuto affrontare una vera sfida” ha spiegato il direttore di Sita, Cyril Fraissinet. I nuovi veicoli sono dotati di potenti batterie agli ioni di litio, prodotti dalla Dow Kokam, una divisione della Dow Chemical, che permetteranno loro di funzionare per otto ore senza necessità di ricarica.

Relizzati negli ultimi tre anni, i nuovi camion saranno di colore bianco e riporteranno la scritta “veicolo pulito” in bella mostra sui fianchi. Chissà se sarà anche più silenzioso dei tradizionali camion per l’immondizia? Da questo video della Reuters si direbbe di sì

Francesca Mancuso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook