La California vieta il set di cortesia in plastica nei bagni degli hotel

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Avete presente quel set di cortesia composto da bagnoschiuma e shampoo monouso che viene fornito dagli hotel ai propri ospiti? La California ha deciso di eliminarlo con l’obiettivo di ridurre la plastica che viene gettata via ogni giorno nelle strutture ricettive del suo territorio.

Il Governatore della California, Gavin Newsom, ha firmato un disegno di legge che proibisce agli hotel di fornire shampoo e bagnoschiuma in plastica. Questo sarà operativo a partire dal 2023 e si applicherà inizialmente alle strutture ricettive con più di 50 camere. Per tutte le altre, l’appuntamento con la messa al bando dei flaconcini in plastica con i prodotti per l’igiene personale sarà per il 2024.

Il provvedimento non riguarderà però ospedali, prigioni, case di riposo e rifugi per persone senza fissa dimora.

Gli hotel che non rispetteranno il divieto incorreranno in una multa di 500 dollari per ogni giorno in cui non hanno rispettato la norma. Se riprese anche successivamente, potrebbero veder crescere la multa fino a 2000 dollari.

In questo modo la California è convinta di ridurre in maniera molto significativa la quantità di rifiuti in plastica che viene prodotta ogni giorno dagli hotel.

La legislazione arriva in un momento in cui molte città e aziende, un po’ in tutto il mondo, si stanno muovendo per vietare la plastica monouso anche sotto altre forme: bottigliette  per l’acqua, sacchetti per la spesa, stoviglie usa e getta, contenitori, ecc.

Per quanto riguarda gli Stati Uniti, la California è in prima linea nella lotta contro la plastica monouso, è stato infatti il primo stato Usa a vietare i sacchetti di plastica nel 2014. Anche lo stato di New York ora si è mosso in questo senso e sta cercando di vietare la plastica monouso dei kit da bagno degli hotel con un nuovo disegno di legge.

Alcune catene alberghiere, come la Marriott International, hanno già annunciato l’intenzione di sostituire le confezioni monouso in plastica di sapone, shampoo e balsamo con dispenser o flaconi più grandi. Un programma che prevede di far risparmiare 800 tonnellate di plastica ogni anno.

Stavolta possiamo dire con orgoglio che l’Italia non è da meno. Quasi 30mila hotel italiani hanno già detto no alla plastica monouso e a quella non necessaria grazie ad un protocollo d’intesa tra Ministero dell’ambiente e Federalberghi.

Leggi anche:

Francesca Biagioli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook