Bottiglie del sabato sera: arrivano le macchine mangia vetro

bottiglie_di_vetro

La movida notturna spesso lascia dietro di sé un mare di bottiglie abbandonate nelle strade che fanno da cornice al divertimento. Per tentare di arginare il fenomeno e recuperare correttamente il vetro, a Roma parte “Adotta una piazza“. Dopo l’esperienza positiva del bar degli Aurunci a San Lorenzo, arrivano altre sei macchinette mangia vetro, che triturano le bottiglie vecchie e danno al bevitore diligente uno scontrino che dà diritto ad una consumazione nel locale che ospita il robot .

A produrre le macchine mangia vetro, che fanno risparmiare spazio e tempo sia al gestore del locale, sia alle imprese di raccolta differenziata, è la Tritech Division di Vicenza.

La prima azienda ad aderire al progetto finanziando l’acquisto e la gestione dei robot (del costo di seimila euro ciascuno) è Birra Peroni SPA, che metterà tre macchine mangia vetro a Piazza Campo de’ Fiori, una a Piazza Bologna e una a Piazza dell’Immacolata a San Lorenzo. Segue Italgrob, Federazione Italiana dei distributori di Bevande, che adotterà Largo degli Osci a San Lorenzo , dove metterà una macchina.

Aderiamo a questo progetto – ha fatto sapere Giuseppe Cuzziol, Presidente di Italgrob,– per contribuire a risolvere un problema immediato del comune di Roma, ma anche perché lo riteniamo propedeutico al ritorno del contenitore a rendere all’interno del canale Ho.Re.Ca”.

Adotta_una_piazza

La nostra azienda, insieme a Italgrob, ha sostenuto sin dall’inizio il progetto ‘Adotta una Piazza’ – ha commentato Flavia De Rossi, Responsabile Commerciale Italia Tritech Division – lavorando a stretto contatto con il III Municipio di Roma. La macchina Tritech Glass Magnum è stata modificata ad hoc per rispondere alle esigenze del Comune, che voleva ottenere il decoro delle piazze con il metodo della persuasione e della formazione civica dei giovani. Un intento nobile condiviso dall’Azienda con vero entusiasmo”.

A collaborare al progetto, che spinge i consumatori a buttare le bottiglie negli appositi contenitori, anche i negozianti delle zone coinvolte, che hanno accolto l’iniziativa con grande entusiasmo e partecipazione, mostrando una grande sensibilità verso il problema.

Verdiana Amorosi

Scarica tutti i dettagli del progetto Adotta una piazza

Germinal Bio

10 idee da mettere dentro il cestino da picnic e accontentare tutti

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

corsi pagamento

seguici su facebook