Settimana_del_vetroLa settimana dal 21 al 27 settembre 2009 è dedicata al vetro, un materiale prezioso ed ecosostenibile, che ha centinaia di anni di storia, ideale come contenitore e riciclabile al 100%. La Settimana del Vetro - Choose Glass Week è un'iniziativa promossa a livello europeo dagli Amici del vetro e si pone come obiettivo di sensibilizzare i consumatori riguardo alle caratteristiche, alle potenzialità e alle qualità del vetro, incoraggiandoli a privilegiare, al momento dell'acquisto, gli alimenti conservati in confezioni di vetro.

 

A questo scopo e per tutta la settimana, gli Amici del vetro - un'associazione internazionale no-profit che promuove l'utilizzo di contenitori di vetro, sottolineandone la storia, la compatibilità ambientale, le possibilità di riuso e riciclo e la maggiore eleganza rispetto a quelli in plastica o in altri materiali - distribuiranno borse portabottiglie in centri commerciali di diverse località europee, da Bruxelles a Milano, da Berlino a Londra (qui trovate una mappa delle Case degli Amici del Vetro e delle località interessate dall'iniziativa).

É la totale riciclabilità a segnare un punto importante a favore del vetro: una tonnellata di vetro riciclato determina infatti un risparmio di oltre 300 Kg di biossido di carbonio. La raccolta di più di 30 miliardi di contenitori di vetro per il riciclo che si è avuta in Europa nel 2007 equivale, in termini di CO2, ad aver eliminato dalle strade 1,7 milioni di macchine.

Come vanno invece le cose in Italia? Stando ad uno studio del CoReVe (Consorzio Recupero Vetro) nel 2008 il 65% del vetro immesso in consumo è stato riciclato, mentre la raccolta differenziata di vetro è cresciuta del 10% rispetto al 2007: percentuali di eccellenza nel panorama italiano della gestione dei rifiuti, spesso complesso e contraddittorio. Nel periodo 2000-2007, inoltre, la raccolta e il riciclo di rifiuti di vetro hanno generato un attivo di circa 1,2 miliardi di euro. Dal punto di vista energetico, invece, nel solo 2008 il riciclo del vetro ha permesso un risparmio pari a circa 2 milioni di barili di petrolio e una riduzione di emissioni per circa 1,8 milioni di tonnellate di biossido di carbonio.

moretti_bianca_nutellaPer quanto riguarda invece le preferenze, InSites Consulting ha condotto una ricerca dalla quale emerge che in Europa il contenitore di vetro più amato e conosciuto è la bottiglia di Coca-Cola. In Italia, invece è il mitico barattolo di Nutella, a stravincere, seguito a ruota dalla bottiglia di birra Heineken e da quella del Bailey's.

Ed infatti, sempre dalla ricerca, si può notare come il vetro non conosca rivali per il packaging di vino, birra e superalcolici, ma anche per olio, salse, cibo per bambini, profumi e tutti quei prodotti che si distinguono per prestigio e lusso. Al contrario, gli italiani al vetro preferiscono altri materiali nel caso dell'acqua minerale, del latte e di latticini come lo yogurt.

Questa serie di dati dimostra, in generale, come il vetro sia un materiale da riscoprire e privilegiare. Se desiderate saperne un po' di più e seguire da vicino le attività degli Amici del Vetro (e magari, perché no, prendervi parte) potete visitare il sito dell'associazione o collegarvi su Facebook, Twitter, Flickr e sull'apposito Blog in a Bottle.

Lisa Vagnozzi

 

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram