buttare tappi sughero

Dove buttare i tappi di sughero dei 90 milioni di bottiglie di spumante e vino che in questi giorni verranno aperte in tutta Italia per brindare alle feste e al nuovo anno?

Quello dei tappi in sughero è uno dei tanti "misteri" della raccolta differenziata. Il sughero è un materiale prezioso, ricavato dalla decorticazione della corteccia dei sughereti, completamente riciclabile e, per questo, risulta un peccato gettarlo nella spazzatura indifferenziata. Ed è per questo che da alcuni anni il consorzio Rilegno - il consorzio nazionale per la il recupero e il riciclaggio degli imballaggi di legno e sughero – è impegnato a diffondere in tutta Italia l'iniziativa "Tappoachi?" per fare in modo di recuperare e riciclare i tappi di sughero per reimpiegarli nell'edilizia e nell'artigianato attravero un accordo con i vari gestori dell'igiene urbana locali per promuovere la raccolta differenziata di questi materiali e il successivo riciclo.

Un'iniziativa di promozione che, non a caso, si intensifica durante le feste natalizie: secondo le stime, ogni anno nel nostro Paese vengono immessi sul mercato circa 1 miliardo e 200 milioni di tappi di sughero, ovvero 7000 tonnellate di materiale. E più del 15% di questi viene stappato durante le festività natalizie, specie a Capodanno.

Soprattutto nel periodo compreso tra la fine di dicembre e l'inizio di gennaio quindi, è indispensabile attuare una raccolta differenziata capillare ed efficiente dei tappi, che consenta poi di stoccarli e avviarli al riciclo. Il sughero ad esempio – materiale sempre più raro e prezioso - viene riutilizzato in molti settori, specie nell'edilizia e nel campo calzaturiero (in particolare nella produzione di tacchi e solette).

Il sughero infatti è duttile, naturale al 100% e – nel caso dei tappi di vino - permette d proteggerne il gusto e gli aromi. Ma è anche un materiale totalmente riciclabile e per questo viene sempre più spesso usato nella realizzazione di pannelli isolanti, fonoassorbenti e granulati.

Partita nel 2009, l'iniziativa TAPPOACHI? ha inizialmente coinvolto alcune cantine vinicole in cinque regioni: Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Veneto e Trentino Alto Adige. A fine 2009 il progetto si è trasformato in raccolta diffusa territoriale e dal 2010 ha dato il via ad una raccolta di tappi in modo capillare, grazie alla creazione di protocolli di intesa con i gestori di igiene ambientale.

tappo a chi sughero

"L'imballaggio di legno è da sempre il più nobile dei 'contenitori' – ha commentato il direttore di Rilegno, Marco Gasperoni - ed è anche quello che ha il minore impatto ambientale in termini di inquinamento. Il suo recupero è importante, e dà sostegno all'industria produttiva italiana Anche il sughero, corteccia delle querce, è una materia duttile e preziosa, riciclabile al 100%. Per questo suo importante valore negli ultimi anni abbiamo dato vita a TAPPOACHI?, un progetto che ci ha consentito di aggiungere un nuovo tassello nel più grande mosaico della raccolta e del riciclo del legno. Grazie a Rilegno, infatti, ogni anno su tutta la Penisola circa 1 milione e 800 mila tonnellate di rifiuti di legno evitano la discarica: è in questo modo che il legno si trasforma da rifiuto in risorsa".

Nei comuni dove è attiva la convenzione, aderiscono al progetto anche diverse cantine ed enoteche che allestiscono nel proprio locale appositi contenitori per la raccolta dei tappi di sughero. Ogni cittadino può collaborare alla buona riuscita del progetto, raccogliendo i tappi usati e portandoli presso gli ecocentri del suo comune.

tappo a chi contenitore

Ricordiamo, inoltre che, in molte cantine del Veneto e in quelle aderenti al Consorzio Chianti Classico è possibile trovare Etico, uno speciale box per la raccolta di tappi in sughero distribuito e promosso da Amorim Cork Italia.

etico

In alternativa, se non fosse ancora attiva la raccolta del legno, è possibile buttare i tappi nel bidone dei rifiuti orgnaici, nel compost domestico o ancora dar loro nuova vita attraverso progetti di riciclo creativo dei tappi di sughero.

Verdiana Amorosi

LEGGI anche:

- Tappo a chi? A Valdobbiadene per il riciclo dei tappi di sughero ...

- 8 modi per riciclare creativamente i tappi di sughero

- L'alto valore del riciclo (creativo) di un tappo di sughero

- Conrad Engelhardt, l'uomo che dipingeva coni tappi di sughero

- "Etico", ecco il box per il riciclo dei tappi in sughero

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram