eco-wiz

Trasformare i rifiuti organici in acqua. L'innovativa invenzione dell'azienda Eco-Wiz , specializzata nella ricerca e nell'innovazione della gestione dei rifiuti solidi urbani, di cui vi avevamo già parlato, arriva dalla Corea. Ora però, la novità è che il macchinario Eco-Wiz, che è già stato installato in diversi alberghi e istituzioni di Singapore e che è in grado di convertire la spazzatura in acqua pulita adatta per l'irrigazione o l'igiene dei pavimenti e dei servizi, è arrivata anche in Italia.

Ricordiamo, allora, di cosa si tratta: attraverso questo macchinario ad alta tecnologia, i rifiuti organici di origine alimentare vengono sottoposti all'azione di batteri prodotti in laboratorio, che in poco tempo digeriscono gli scarti trasformandoli in acqua inodore e cristallina, senza lasciare alcun residuo. In breve, Eco-Wiz aumenta la velocità del processo di decomposizione naturale attraverso mezzi biologici, mantenendo i livelli ottimali di aerazione, umidità e temperatura. In queste condizioni controllate i microrganismi possono scomporre gli scarti alimentari più velocemente impedendo la contaminazione del suolo e delle acque sotterranee. Certo, l'acqua non è potabile, ma potrebbe essere utile per le pulizie o per l'irrigazione, anche perché ricca di principi organici fertilizzanti.

Da una tonnellata di rifiuti alimentari si possono così ricavare 1.000 litri d'acqua. Vantaggio ambientale, ma anche economico: riducendo i rifiuti, i clienti di Singapore, città in cui c'è una tassa per portare i rifiuti in discarica, hanno calcolato un risparmio del 70% sullo smaltimento. Il costo del macchinario, che può essere acquistato o affittato mensilmente, viene ammortizzato, secondo i produttori, in appena due anni. "Questo brevetto è pensato soprattutto per gli alberghi, i centri commerciali e per le attività industriali, ma potrebbe essere installato anche nei condomini -spiegano Settimio Di Segni e Fabio Tincati che distribuiscono in esclusiva per l'Italia il macchinario- ed Eco-wiz permette di eliminare le tasse sui rifiuti e, se utilizzato su larga scala, anche di eliminare le discariche, già messe fuori legge dall'Unione Europea".

In Italia, il marchio Eco-Wiz attualmente è alla ricerca di concessionari per diffondere il prodotto in mense, aziende alimentari, supermercati, mense, catering e alberghi, spiega l'Azienda sul suo sito . Ma Renee Mison, il titolare che ha acquistato il prototipo e i diritti dell'innovazione, pensa al futuro di Eco Wiz non solo per l'industria, il commercio ed i servizi ma anche per le famiglie, dove può diventare una pratica e sostenibile soluzione per ridurre i costi dello smaltimento dei rifiuti e trasformarli in acqua utile, ad esempio, per il funzionamento della lavatrice.

Roberta Ragni

monge

Monge

10 cose da sapere prima di accogliere un cucciolo in casa

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram