emergenza-rifiuti-napoli

La presenza dei rifiuti a Napoli crea una situazione di non benessere e quindi è urgente, come ministero della Salute, risolvere il problema, ma non ci sono pericoli di epidemie né di infezioni particolari, a parte forse qualche gastroenterite”. Con queste sconcertanti parole il ministro della salute, Ferruccio Fazio, ha commentato la situazione dei rifiuti di Napoli al termine di una conferenza in Senato.

Con questo intervento, il ministro ha cercato (con un tentativo piuttosto patetico) di tranquillizzare i cittadini partenopei rispetto ai pericoli per la salute dati dall'emergenza rifiuti.

Secondo il ministro infatti, non ci sarebbero rischi reali di epidemie, come colera o salmonellosi, a parte qualche possibile gastroenterite. Con questo – ha tenuto a precisare Fazio – non vuol dire che il problema possa essere trascurato, perché comunque rischia di compromettere la salute dei cittadini.

In tutto questo però, come abbiamo visto ieri, i pediatri della regione hanno lanciato l’allarme sui rischi di malattie respiratorie che coinvolgono soprattutto i bambini e per oggi è fissato un incontro al ministero della Salute, cui parteciperanno pediatri, Nas, Istituto Superiore di Sanità e Regione Campania.

 

 

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog