ecobankQuando i vuoti sono pieni di valore. Succede ad Alessandria e Valenza, in Piemonte, dove si scambiano lattine e bottiglie di plastica in cambio di euro. In pratica si tratta di piccole stazioni automatiche dove si possono introdurre bottiglie di plastica PET e le lattine di alluminio e acciaio per bevande, in cambio di 2 centesimi di euro, consegnati in forma di bonus da spendere in negozi e supermercati convenzionati.

Il funzionamento ricorda molto l'iniziativa di Napoli in cui i rifiuti si barattano con il caffè e non è neanche troppo lontano da quello che animava il buon vecchio vuoto a rendere.   Il progetto però, si chiama Ecobank e da subito ha avuto grande successo, secondo il sito Eco delle città, 5 mila conferimenti in 2 giorni. 
L'idea, della Tradingenia di Bolzano, è semplice: migliorare la raccolta differenziata ed educare al riciclo i consumatori dell'usa e getta. I box del riciclo riconoscono il materiale introdotto e accettano o rifiutano il singolo pezzo. Ogni stazione può immagazzinare fino a 12-14 mila bottiglie di plastica e lattine. Attenzione: verranno accettate dal box solo bottiglie non schiacciate e vuote. Ecobank permette di abbattere i costi legati agli impianti di selezione del materiale da riciclare.

Francesca Guinand

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram