alluminio-e-plastica-riciclo

Gli imballaggi di alluminio e di plastica vanno lavati prima essere gettati nella raccolta differenziata? Tante cose sono cambiate in questi anni e per fortuna nel settore del riciclo, tutto va a favore della salvaguardia del Pianeta.

Qualche tempo fa sul gruppo Sarò buon* con la Terra: Risparmio, Riciclo, Rispetto e Autoproduco, nato per dare voce ai lettori di greenMe.it e scambiarsi idee, consigli e piccoli vademecum per risparmiare e vivere in maniera più sostenibile, una nostra lettrice aveva condiviso un post di Pietro Petruzzelli, assessore all'Ambiente e allo Sport del Comune di Bari.

Petruzzelli mostrava un’immagine di un lavabo pieno di detersivo in cui venivano lavati imballaggi in alluminio e scriveva:

“Pur apprezzando lo zelo e la passione "ambientale" dimostrata nei confronti dell'alluminio e del suo riciclo, ricordiamo a tutti, e al cittadino che mi ha inviato questa foto, che i contenitori in alluminio, come scatolette e vaschette, non vanno lavati né sciacquati prima di essere messi nel contenitore giallo della plastica e metalli. Basterà rimuovere i residui di cibo. Ai fini del riciclo non serve di più. Come spesso dico, potete differenziarli: ANCHE SPORCHI PURCHÉ VUOTI. Aiutatemi a spargere la voce”.

post petruzzelli imballaggi

E le cose stanno esattamente così: imballaggi di alluminio e plastica non hanno bisogno di essere lavati, è sufficiente pulire ogni residuo di cibo per una corretta differenziata.

Noi ne avevamo parlato qualche tempo fa, ma in occasione di Ecomondo 2017, abbiamo chiesto ulteriore conferma a Carmine Bruno Rea, presidente del CiAl, consorzio imballaggi alluminio.

In questo video, Rea sostiene la tesi che bisogna appunto solo pulirli dai residui di cibo. La stessa domanda, l’avevamo posta a Luca Stramare, responsabile Ricerca Sviluppo di Corepla per quel che riguarda gli imballaggi della plastica.

Quali sono le regole per fare una corretta raccolta differenziata di imballaggi e delle bottiglie di plastica?Vanno lavati prima di essere gettati nella differenziata?

E i tappi devono essere avvitati o vanno gettati singolarmente?


“L’imballaggio non deve essere lavato come se fosse messo in lavastoviglie, ma il consumatore non deve gettare il piatto della torta con ancora mezzo pezzo di torta (ma questo in generale non si dovrebbe fare, diciamo noi)”, dice Stramare nella nostra intervista.

Ancora su imballaggi potrebbero interessarvi: 

Quindi in conclusione, davanti a imballaggi di plastica e alluminio bisogna usare le stesse accortezze di quando si mettono i piatti in lavastoviglie, rimuovendo a fondo tutti i residui di cibo. E i tappi delle bottiglie possono stare laddove sono, purché siano avvitati.

Dominella Trunfio

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram