isola compost

Isole di compostaggio per una migliore gestione dei rifiuti. Ogni anno, i newyorkesi producono più di 14 milioni di tonnellate di immondizia, in gran parte inviata alle discariche fuori città. Eppure, tra queste, quasi il 29% sarebbe adatto per il compostaggio , secondo NYC.gov. Come risolvere questo spreco?

L'idea viene dallo studio PRESENT Architecture: ha ideato un concept per deviare tutto il materiale compostabile della Grande Mela su una serie di cosiddette "Compost Island", isole polifunzionali da collocare in ognuno dei cinque distretti della città. Il progetto, chiamato Green Loop, vede i camion trasportare i rifiuti organici non in discarica, ma in 10 stazioni di compostaggio multistrato costruite in mare.

Non solo. Lo spazio in cima a queste strutture potrebbe essere utilizzato per realizzare nuovi spazi verdi pubblici, su cui realizzare orti urbani e piccole aree verdi. Nel caso in cui ve lo stiate chiedendo, il progetto affronta anche la questione dell'odore, o, per meglio dire, della puzza.

isola compost3

isola compost4

Ci sono diverse opzioni per eliminare il cattivo odore: temperatura, livelli di ossigeno e composizione del compost influiscono sull'odore e sono tutte cose che è possibile monitorare in un impianto industriale. Il compostaggio, poi, può essere fatto in un sistema chiuso per ridurre l'odore. E anche i bio-filtri sono un modo efficace per ridurre gli odori presenti nell'aria.

isola compost2

Per ora, però, Green Loop è abbastanza lontano dal diventare una realtà. La prossima fase del progetto consiste nella valutazione dell'interesse pubblico e della fattibilità del progetto in termini di sostegno finanziario.

I creatori prevedono che sarà possibile realizzare la loro visione per la gestione sostenibile dei rifiuti di New York solo con un grande investimento, ancora tutto da preventivare. "Non sarà a buon mercato, ma se si considera che New York sta spendendo oltre 300 milioni di dollari ogni anno per portare i rifiuti con i camion verso le discariche, è possibile che queste strutture possano ripagarsi velocemente nel tempo", hanno spiegato Evan Erlebacher e Andre Guimond, due autori del progetto. Riflessione che vale ancor di più se si pensa ai costi ambientali determinati dal conferimento dei rifiuti in discarica.

Roberta Ragni

Foto Credit PRESENT Architecture

LEGGI anche:

Vera: la prima compostiera collettiva per trasformare i rifiuti in compost...a scuola

geronimo stilton

Trocathlon

Torna il mercatino dell'usato di Decathlon che fa bene all'ambiente e al portafogli

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram