mozziconi sigarette

La città di Vancouver, in Canada, ha deciso di lanciare il primo programma al mondo per riciclare i mozziconi di sigaretta. Il progetto pilota prende il nome di Cigarette Waste Brigade e ha avuto inizio con l'installazione di 110 contenitori per la raccolta dei mozziconi in quattro quartieri della città.

Sono state scelte le zone dove il problema dell'accumulo di mozziconi lungo le strade e nelle aree verdi risulta maggiore. L'iniziativa fa parte dell'ambizioso obiettivo di Vancouver: diventare la città più "green" del mondo entro il 2020. Secondo il vicesindaco Andrea Reimer, il programma per il riciclo dei mozziconi di sigaretta contribuirà al raggiungimento dell'obiettivo.

Il vicesindaco, precedentemente consigliere, nel corso degli ultimi cinque anni ha raccolto numerose lamentele da parte dei cittadini riguardo al problema dei rifiuti abbandonati lungo le strade, con particolare riferimento ai mozziconi di sigaretta. Ma ora la situazione dovrà cambiare. Per avere parchi, strade e spiagge più pulite sarà necessario il contributo di tutti i cittadini.

Il programma pilota è il risultato di quattro anni di discussioni alla ricerca di una soluzione per assicurare che i mozziconi di sigaretta potessero trovare nuova vita sotto altre forme, anziché accumularsi nelle discariche. I filtri delle sigarette sono costituiti da sostanze derivate dalla cellulosa e possono essere riciclati e trasformati in materiali da costruzione, ad esempio assi e tavole, oltre che in pallet per il trasporto e le spedizioni.

Il problema dei mozziconi di sigaretta imperverserebbe a Vancouver, nonostante la città abbia la percentuale di fumatori più bassa del Canada. Purtroppo però, la cattiva abitudine dei fumatori di gettare per terra i mozziconi di sigaretta sembra dura a morire. Ecco allora l'idea di proporre un progetto concreto per il loro recupero. Basti pensare che, secondo TerraCycle, che sta contribuendo al progetto, ogni anno finiscono nelle discariche oltre 3,5 trilioni di mozziconi di sigaretta.

riciclo sigarette

I mozziconi non costituiscono un problema soltanto per quanto riguarda l'accumulo di rifiuti non riciclabili, ma anche per quanto concerne l'inquinamento dei fiumi. Sono infatti molto tossici e, secondo studi condotti presso l'Università di San Diego, un solo mozzicone di sigaretta in un litro d'acqua può avvelenare e uccidere un pesce.

LEGGI anche: Terracycle: la Facebook della spazzatura arriverà in Italia?

Grazie al nuovo progetto, Vancouver avrà strade, parchi e marciapiedi più puliti. Non solo: l'iniziativa offrirà un'opportunità di lavoro alle persone disoccupate e in situazioni svantaggiate, che opereranno in difesa dell'ambiente.

Marta Albè

Leggi anche:

- Arte e moda dal riciclo dei mozziconi di sigaretta
- Una raccolta differenziata per i mozziconi di sigarette

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram