Rana mutante: scoperto anfibio che cambia forma in 5 minuti (VIDEO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Da spinosa a liscia in pochi minuti. Una nuova specie di rana è in grado di trasformare la consistenza della sua pelle. L’hanno chiamata ‘rana mutante della pioggia’, ‘Pristimantis mutabilis‘. La piccola creatura, delle dimensioni di un unghia, è il primo anfibio mutante mai scoperto al mondo, come spiega lo studio pubblicato sullo Zoological Journal of the Linnean Society.

Le rane mutanti sono state trovate nella Reserva Las Gralarias, una foresta protetta sulle pendici occidentali delle Ande dell’Ecuador. La scoperta incredibile è della biologa Katherine Krynak e del naturalista Tim Krynak, che hanno passato i loro ultimi anni a cercare specie rare di rana in queste zone.

Il duo ha avvistato la prima rana mutante della pioggia nel 2006 con una fotocamera. A un esame più attento della fotografia, si sono resi conto che poteva trattarsi di una nuova specie, notando la pelle spinosa. Hanno iniziato chiamarla ‘punk rocker’. Nel 2009, finalmente la individuano una seconda volta e la catturano per una sessione di foto dettagliate.

rana mutante2

Ma la mattina dopo le spine della rana erano sparite. Pensando di aver afferrato la rana sbagliata, hanno deciso di tornarenella foresta. E qui la grande sorpresa: hanno controllato la rana di nuovo e le spine erano improvvisamente tornate! Così hanno scatto alcune fotografie che documentano la transizione su un bordo bianco liscio, mostrando chiaramente la rana trasformarsi da spinosa a liscia in circa cinque minuti.

rana mutante

Ancora non è del tutto chiaro come e perché lo faccia. Quel che è certo che si tratta dell‘unico anfibio conosciuto nel mondo in grado di trasformarsi così.

Roberta Ragni

Photo Credit: Zoological Journal of Linnean Society

Leggi anche:

La rana che diventa blu per attirare la femmina (FOTO E VIDEO)

La rana della pioggia fa impazzire il web con il suo verso (VIDEO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook