Scoperta una nuova specie di ragno pavone dai colori che ricordano Nemo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Scoperta in Australia una nuova specie di ragno-pavone danzante. Si chiama Nemo, come il piccolo pesce pagliaccio della Disney

Scoperta nel sud dell’Australia una nuova specie di ragno-pavone danzante appartenente alla famiglia del Maratus. Si chiama Maratus Nemo, dagli sgargianti colori del suo carapace che ricordano quelli del piccolo pesce pagliaccio protagonista del film d’animazione Disney. (Leggi anche: Ragno Pavone: 7 nuove specie del ragno più bello del mondo (FOTO e VIDEO)

Quella del Maratus è una famiglia relativamente grande di ragni saltanti che popolano diverse regioni in Australia e Cina. La specie appena scoperta è stata individuata per la prima volta nei pressi del monte McIntyre (sud dell’Australia) da Sheryl Holliday, attivista di Nature Glenelg Trust, che ha diffuso le prime immagini fotografiche dell’animale. Il nuovo animaletto è stato rinominato Maratus Nemo: il nome deriva dal film Disney “Alla ricerca di Nemo”, perché i colori vivaci dei maschi di questa specie ricordano quelli del piccolo pesce pagliaccio protagonista del cartone – arancione acceso con le strisce bianche. Nemo porta il numero totale delle specie appartenenti a questa famiglia a 92 esemplari.

Maratus Nemo(©) https://evolsyst.pensoft.net

Definiti comunemente anche ragni-pavone, questi sono davvero piccolissimi: le loro dimensioni vanno infatti dai 4 ai 6 millimetri. I maschi adulti, caratterizzati da un carapace scuro (marrone o nero) leggermente coperto di peluria bianca. Presentano nella regione oculare fantasie colorate e solitamente iridescenti sulla superficie dell’addome, spesso arricchite con setole laterali.

ragno pavone nemo

@ Schubert J/Evolutionary Systematics

Le femmine invece hanno un aspetto meno appariscente e non presentano colori accesi. Questa specie è conosciuta soprattutto per gli spettacolari rituali di corteggiamento, durante i quali il maschio ondeggia sollevando e abbassando rapidamente le zampette in una specie di danza per attirare l’attenzione della femmina.

Fonte: Evolutionary Sistematics

Ti potrebbe interessare anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Ho 25 anni e sono laureata in Lingue Straniere. Sono da sempre attenta alle problematiche ambientali e rivolta a uno stile di vita ecosostenibile. Tento nel mio piccolo di ridurre al minimo l’impronta ambientale con scelte responsabili nel rispetto della natura che mi circonda.
eBay

Moda circolare: vendi le cose che non metti e adotta un comportamento sostenibile

eBay

Come scegliere il gazebo perfetto

NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook