Piazza Navona sembra un prato verde: nel cuore di Roma torna a crescere l’erba

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una distesa verde. Così appare a distanza Piazza Navona, a Roma. Tra i sampietrini l’erba sta letteralmente recuperando terreno ed è tornata a crescere indisturbata.

Se l’Italia e gli italiani si sono fermati per contrastare la diffusione del coronavirus, la Natura si sta riprendendo i propri spazi. Lo hanno fatto e lo stanno facendo gli animali, come i delfini tornati a nuotare nei porti delle nostre città, le lepri e conigli che corrono nei parchi di Milano, le anatre che sguazzano nelle storiche fontane della capitale e che passeggiano sul lungotevere.

Ma anche il più silenzioso mondo vegetale sta occupando gli spazi che gli erano stati tolti dall’uomo. Ed è così che una delle più celebri piazze romane, costruita dalla famiglia Pamphili con la forma tipica di un antico stadio, si sta trasformando in una sorta di prato.

Ai piedi della Fontana dei Quattro Fiumi realizzata da Gian Lorenzo Bernini e situata al centro della piazza si può ammirare ma anche nei pressi degli storici palazzi che la circondano, non vi è solo grigio.

Nello spazio tra un sampietrino e l’altro infatti l’erba cresce rigogliosa. Il motivo è semplice: non c’è nessuno a calpestarla, né turisti né cittadini.

Una Piazza Navona insolitamente vuota è uno spettacolo triste ma se riusciamo a vedere la bellezza oltre le apparenze, lasciandoci guidare anche dall’ottimismo, possiamo pensare che il grigio sta lasciando il posto al colore, al verde, festeggiando una primavera a uso esclusivo di piante e animali.

LEGGI anche:

Roma è deserta, mamma anatra e i suoi anatroccoli camminano per strada sul Lungotevere

Da Cagliari a Trieste: nel silenzio dei porti italiani, sono arrivati i delfini 🐬

Delfini a Reggio Calabria: lo straordinario filmato che li riprende mentre nuotano e giocano in libertà

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook