La nuova rubrica di Matteo Viviani su GreenMe

Pesca miracolosa in Tailandia: trovato in mare un enorme blocco di vomito di balena che vale una fortuna

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Sembrava una giornata di pesca come tante altre per il pescatore tailandese Narong Phetcharaj, ma quando ha visto galleggiare sulle acque un’enorme massa grigiastra ha subito compreso che quello era il suo giorno fortunato. Quello avvistato a qualche metro dalla sua barca era vomito di balena, ormai indurito. Un ritrovamento che potrebbe sembrare disgustoso, ma non per chi sa quanto valga un “reperto” del genere. Non a caso, questo materiale, il cui nome scientifico è ambra grigia, è noto anche come “oro galleggiante” perché in effetti vale una vera fortuna. Può essere venduta sul mercato fino a 30mila euro al chilo.

Così, l’uomo non si è fatto sfuggire la ghiotta occasione di recuperarlo e portarlo sulla terraferma. Per avere la certezza che si trattasse proprio di ambra grigia, il pescatore ha deciso di rivolgersi agli esperti dell’Università Prince of Songkla, che hanno confermato il suo sospetto. Il vomito di balena ritrovato, dal peso di circa 30 chili, potrebbe valere più di un milione di euro.

Nessuno degli abitanti del villaggio ha mai visto o toccato una vera ambra grigia di balena prima e tutti erano felici – ha commentato il pescatore – Ho intenzione di venderla perché ho già ricevuto un certificato per dimostrare che è reale e se riesco a ottenere un buon prezzo, mi ritirerò dal lavoro di pescatore e organizzerò una festa per tutti. 

Cos’è l’ambra grigia e perché è così preziosa

L’ambra grigia è una sostanza prodotta dall’intestino delle balene. Non è altro che un ammasso di materiale non digerito unito alla sostanza di consistenza cerosa, secreta dall’organismo di questi cetacei per proteggere la superficie interna dalle irritazioni provocate dal passaggio di materiale indigeribile. L’ambra grigia cresce come un enorme pallone nello stomaco delle balene e di tanto in tanto viene rigurgitata e viene trasportata a riva dalle correnti.

Ma perché è considerata un materiale così pregiato? Il vomito di balena è in grado di fissare e intensificare le fragranze, motivo per cui viene impiegata nell’industria dei profumi.

Seguici su Telegram | Instagram Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: The National News

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook