Neve rosa, una nuova terribile minaccia ambientale per Artico e Antartide (FOTO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La neve rosa può sembrare bella da guardare, ma purtroppo rappresenta una nuova minaccia per l’ambiente soprattutto dal punto di vista dei cambiamenti climatici. La colorazione della neve è dovuta ad un’alga la cui presenza provoca uno scioglimento rapido del manto nevoso.

I cambiamenti climatici permettono all’alga di proliferare ma la sua presenza ha implicazioni rischiose per i ghiacciai che sono già in pericolo a causa dell’aumento globale delle temperature del nostro Pianeta.

In uno studio pubblicato questa settimana su Nature un gruppo di scienziati provenienti da Germania e Regno Unito hanno indicato il fenomeno della neve rosa con il nome di bio-albedo. L’albedo è l’effetto che si crea quando superfici bianche come la neve e i ghiacciai riflettono la luce.

La presenza dell’alga rossa dà alla neve un albedo più basso e la fa sciogliere più rapidamente. Le alghe hanno bisogno di acqua per svilupparsi e per questo motivo lo scioglimento della neve e dei ghiacciai favorisce la loro presenza. Più la neve e i ghiacciai si sciolgono, a parere degli esperti, più la presenza dell’alga aumenta in un effetto a catena che potrebbe avere un impatto negativo sul clima da non sottovalutare.

Leggi anche: LA NEVE È SEMPRE MENO NEVE: 2 MILIARDI DI PERSONE A RISCHIO ACQUA

neve rosa cambiamenti climatici 1

Fonte foto: Wikipedia

pink snow 1

Fonte foto: Artflakes

pink snow 2

Fonte foto: Arkive

pink snow 3

Fonte foto: Summit Post

La presenza delle alghe, secondo i dati degli esperti, riduce l’albedo della neve del 13% durante la stagione del suo scioglimento. A quanto pare il fenomeno si sta verificando in tutto il mondo, dall’Artico all’Antartide. Anche in Groenlandia, in Islanda e sulle Alpi in Europa è stata rilevata la presenza dell’alga rossa nella neve.

Leggi anche: ROSSA E PROFUMATA, ECCO LA NEVE “COCOMERO” (FOTO)

Ora i ricercatori terranno conto del fenomeno della neve rosa per lo studio dei futuri modelli sui cambiamenti climatici dato che un aumento delle temperature determinerà una maggiore presenza delle alghe e dunque uno scioglimento della neve e dei ghiacciai ancora più veloce.

Marta Albè

Fonte foto: Flickr

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook