Lago Michigan ghiacciato, è uno spettacolo! Le suggestive immagini da Chicago

Lago Michigan ghiacciato

In molti l’hanno paragonata a una scena del film The Day After Tomorrow. Il Lago Michigan, investito da un’ondata di gelo artico, è uno dei luoghi più fotografati al mondo in questo momento.

Lì in questi giorni le temperature sono scese al di sotto di -40 ° C rendendo alcune zone degli Usa addirittura più fredde dei Poli. A Chicago, la temperatura media si aggira intorno a -17 ° C, temperature mai viste in 150 anni.

Disagi a parte, gli scorci regalati da ghiaccio e neve sono mozzafiato. Il Lago Michigan completamente ghiacciato è surreale.

In alcuni momenti della giornata, una strana nebbia risale dalla sua superficie. Questa sorta di vapore si crea quando la temperatura dell’acqua è superiore a quella dell’aria. Uno spettacolo nello spettacolo.

Sono stati oltre 2700 i voli cancellati in tutti gli Stati Uniti in questi giorni ma uno dei viaggiatori che è riuscito a prendere l’aereo verso l’aeroporto internazionale O’Hare di Chicago, ha scattato questa foto dall’alto:

Il lago Michigan è uno dei più grandi di tutti gli Usa. E’ uno dei cinque Grandi Laghi dell’America del Nord ed l’unico a essere interamente compreso nel territorio degli Stati Uniti. Un vero e proprio simbolo per la città di Chicago ma anche per le altre, che vi si affacciano: Evanston, Gary, Holland, Muskegon e Milwaukee,

Alcune delle immagini scattate a Chicago in questi giorni:

lago michigan ghiacciato 1
lago michigan ghiacciato 2
lago michigan ghiacciato 4

Ecco i tweet più spettacolari del Lago Michigan ghiacciato

LEGGI anche:

Francesca Mancuso

Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Caffé Vergnano

Women in coffee, il progetto che sostiene il ruolo delle donne che lavorano nelle piantagioni di caffè

Coop

Fuori la plastica dai sacchetti del pane!

tuvali
seguici su Facebook