@anekoho/123rf

Kansai: la classifica dei più bei luoghi dove ammirare i colori dell’autunno in Giappone

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Gli 8 parchi e giardini da visitare in autunno, nella regione giapponese del Kansai, per vivere la magia del foliage

In Giappone l’autunno è uno spettacolo mozzafiato. In questo periodo la Natura si riveste di mille calde sfumature di giallo, rosso e arancio e le foglie cadute creano tappeti colorati sui quali passeggiare. Per chi ama i colori autunnali il Kansai, cuore spirituale del Paese, è indubbiamente una delle regioni più indicate. Questa zona del Giappone custodisce meravigliosi parchi, templi e caratteristiche strade in pietra e nel periodo compreso tra settembre e novembre l’atmosfera diventa ancora più magica.

Scopriamo quali sono i posti imperdibili di questa regione in cui ammirare il foliage.

Leggi anche: Showa Memorial Park, il parco giapponese in cui ammirare lo spettacolare foliage dei Gingko Biloba

Parco del Castello di Osaka 

Il Castello di Osaka, non molto lontano dal centro della città, è circondato da ben 106 ettari di parco, in cui si trovano centinaia di alberi, in particolare ciliegi e albicocchi. Qui l’autunno è davvero mozzafiato. Per gli abitanti delle zone vicine è una piccola oasi in cui staccare dalla routine quotidiana, andare in bici o fare jogging. Il periodo migliore per godere dei colori suggestivi dell’autunno va dagli inizi di novembre fino alla prima metà di dicembre. 

Minoo Park (Osaka)

Sempre a Osaka si trova un altro bellissimo parco, uno dei più piccoli del Giappone: il Minoo Park, che si estende per oltre 8 ettari. Il sentiero principale è lungo circa 3 km e attraversa una valle lungo il fiume Minoo e arriva fino ad una bellissima cascata alta oltre 30 metri, considerata l’attrazione principale del parco. Questo punto è il luogo perfetto per ammirare il foliage, a partire dagli inizi di novembre.

Tempio Bishamon-do (Kyoto)

La Natura attorno al tempio buddista di Bishamon-do, che si trova a Kyoto, è un tripudio di colori sia nel periodo primaverile che autunnale. Qui si può passeggiare respirando a pieno polmoni immersi tra aceri, azalee, ciliegi e tanti altri alberi. Sui i gradini di pietra che conducono al tempio, in autunno si forma un meraviglioso tappeto di foglie dalle sfumature rossastre. 

Parco di Nara

Noto anche come Deer Park, il Parco di Nara si estende per oltre 500 ettari. È una tappa imperdibile per chi visita il Kansai, specialmente nel periodo primaverile quando gli alberi di ciliegio sono in fiore e in autunno quando il foliage dà vita di aceri e degli antichi Gingko Biloba crea un’atmosfera malinconica e quasi surreale. All’interno del parco vivono decine di cervi, molto amichevoli con i visitatori. A rendere tutto ancora più suggestivo è il riflesso delle foglie gialle e rosse, che si specchiano nello stagno Daibutsu.

Leggi anche: Decine di cervi riposano sotto i ciliegi in fiore in Giappone

Giardino Genkyu-en (Shiga)

Un’altra meta del Kansai imperdibile in autunno è il Giardino Genkyu-en, che sorge nella Prefettura di Shiga, sulla riva orientale del lago Biwa. Nei mesi autunnali l’atmosfera è davvero magica, grazie all’illuminazione nelle ore notturne che mette in evidenza i magnifici colori del foliage. Vi consigliamo di visitarlo nel mese di novembre. 

Arashiyama (Kyoto)

Incastonata tra colline verdi, Arashiyama è una zona ricca di storia e paesaggi incantevoli. Rappresenta una delle aree turistiche più amate di Kyoto. Lungo il fiume Katsura in autunno gli alberi danno vita ad una cornice variopinta. Per ammirare la bellezza del foliage della valle, si può fare un giro in barca partendo da Kameoka o prendere un treno della linea ferroviaria turistica Torokko. Un’esperienza unica da fare tra novembre e dicembre!

Giardini di Kobe Nunobiki (Hyogo)

A Kobe, nella Prefettura di Hyogo, si trova il più grande giardino di erbe aromatiche del Giappone. Da qui il panorama sulla città è incantevole. Se non soffrite di vertigini, il modo migliore per ammirare il foliage sulle montagne è prendere la funivia, sospesa a 330 metri di altezza. 

Giardino Momijidanil (Wakayama)

Da non perdere assolutamente neanche il Giardino Momijidani, situato a nord della torre del castello di Wakayama. Questo luogo è incantevole in ogni periodo dell’anno, ma la stagione più bella è sicuramente quella autunnale, quando si possono ammirare gli aceri rossi che danno vita a scenari da cartolina. Se volete ammirare questo spettacolo, visitate il Giardino Momijidani tra fine ottobre e novembre.

Seguici su Telegram | Instagram Facebook | TikTok | Youtube

Leggi anche: 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook