Il fossile del “drago danzante” è di un nuovo dinosauro alato vissuto 120 milioni di anni fa

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il drago danzante è una nuova specie di dinosauro alato vissuto circa 120 milioni di anni fa, appena scoperta dai ricercatori.

Il fossile piccolo dinosauro è stato trovato dieci anni fa in Cina, ma fino a oggi non si sapeva a quale specie appartenesse.

Grazie al lavoro di un gruppo di paleontologi, che hanno analizzato il reperto, il fossile è stato attribuito a una specie mai scoperta prima. Si tratta di un esemplare di Wulong bohaiensis, un dinosauro poco più grande di un corvo, dotato di piume e ali e di una lunga coda.

Il piccolo dinosauro alato è parente del Velociraptor e del Microraptor e, secondo lo studio rcentemente pubblicato su The Anatomical Record, il drago danzante rappresenta uno degli anelli che collegano i rettili agli uccelli.

Il fossile del piccolo dinosauro alato è stato trovato in un’area della provincia di Liaoning molto ricca di reperti di questo tipo poiché un tempo abitata da numerosi dinosauri e uccelli primitivi, da cui i moderni volatili si sarebbero evoluti.

Le analisi sul fossile di drago danzante hanno dunque fornito informazioni importanti su come doveva essere la Terra 120 milioni di anni fa e su come crescessero e si sviluppassero i dinosauri.

Il fossile infatti apparteneva a un giovane esemplare di circa un anno di età, come dismostra l’istologia delle ossa, ma aveva un piumaggio apparentemente completo: questo è particolarmente interessante poiché normalmente gli uccelli sviluppano le piume dopo che la loro crescita è completata.

Comprendere l’ontogenesi, cioè come un organismo si sviluppa, è utile per capire le relazioni evolutive che hanno portato gli animali che oggi conosciamo.

Leggi anche:

Foto cover

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook