Dopo 14 anni tornano a Vendicari le tartarughe marine

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

È comparso un nido di tartarughe marine, dopo ben quattordici anni di assenza, sulla spiaggia della Riserva naturale dell’Oasi Faunistica di Vendicari, in provincia di Siracusa: segno che la vita nasce e si riproduce proprio nei territori protetti e tutelati dall’azione selvaggia dell’uomo, come la pesca e il turismo indisciplinati.

Questo ritrovamento conferma il fatto che le nostre spiagge, se ben tutelate possono costituire un habitat molto interessante per questa specie minacciata” – ha commentato Paolo Casale responsabile del circuito delle tartarughe marine del WWF Italia che ha reso nota la notizia.

Sulle nostre spiagge infatti, sempre più sconvolte dalle attività umane, le tartarughe marine hanno difficoltà a depositare le uova e delle sette specie esistenti solo la “Caretta caretta” riesce a deporle lungo le coste italiane, poiché scava il nido sotto la sabbia.

Il problema oggi è che ormai questa specie di tartaruga riesce a depositare le uova solo in pochissimi luoghi e trova difficoltà soprattutto al sud d’Italia; per questo è in via di estinzione ed è attualmente protetta sia da alcune convenzioni internazionali, sia dalla legge italiana.

Le aree marine protette quindi, se ben gestite, costituiscono uno strumento fondamentale per tutelare gli animali che vi abitano e la biodiversità del territorio; per questo il WWF continua in modo assiduo ad occuparsi delle aree protette del Mediterraneo, al centro della nuova Campagna Mare del WWF (www.wwf.it/mare), anche grazie al sostegno di Costa Crociere.

Continua poi l’adozione per tutti coloro che intendono dare un contributo per sostenere le tartarughe marine. Con il progetto “ADOTTA UNA TARTARUGA” basta inviare una cifra minima sul sito www.wwf.it/adozioni e in cambio si riceverà un certificato di adozione, un peluche o uno screensaver con le immagini delle tartarughe da installare sul pc.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook