Arcobaleno di fuoco: raro e spettacolare fenomeno di Madre Natura

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un arcobaleno dalla forma inusuale, che si sviluppa in “parallelo” rispetto alla linea dell’orizzonte. Lo chiamano “arcobaleno di fuoco” perché, visto dal basso, somiglia a una fiamma nel cielo. In realtà, non è né di fuoco, né è tecnicamente un arcobaleno. Ma non è nemmeno la scia di una sostanza chimica dispersa da un aereo. Si tratta si un arco circumorizzontale.

L’arcobaleno di fuoco si verifica solo in certe condizioni climatiche ed è un alone di ghiaccio formato da cristalli di ghiaccio esagonali. Quando il sole colpisce i cirri alti, le nuvole che si trovano ad altezze superiore ai seimila metri, con un’inclinazione di 58° o superiore, si crea questo alone così grande che l’arco appare parallelo all’orizzonte,.

arcobaleno fuoco 4

Coloratissimi archi cirrcumorizzontali si verificano soprattutto durante l’estate e a particolari latitudini. Questo è il motivo per cui è un fenomeno raro. Anche la posizione dell’osservatore è importante.

arcobaleno fuoco 3

arcobaleno fuoco 2

Ad esempio, a Londra, il sole è solo abbastanza alto per 140 ore tra metà maggio e fine luglio. Mentre a Los Angeles il sole è superiore a 58 gradi per 670 ore tra la fine di marzo e la fine di settembre. Gli archi circumorizzontali non devono essere confusi con le nubi iridescenti, che possono produrre un effetto simile.

arcobaleno fuoco

Le nubi iridescenti, infatti, si verificano solo in altocumuli o nubi lenticolari, e molto raramente nei cirri.

Roberta Ragni

Fonte e Photo Credit: Atoptics

LEGGI anche:

Lo spettacolare fenomeno delle nubi lenticolari (galley)

Tsunami di nuvole: lo spettacolo che ha investito la Florida

Unkai Terrace: a Hokkaido la terrazza sopra le nuvole (video)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook