Alga tossica: Pesaro indenne, domani Senigallia, Porto Recanati e le altre

spiaggia_di_pesaro

Diciamolo subito: la Ostreopsis ovata è una microalga piuttosto pericolosa. Sul sito dell’ARPAM sono state pubblicate le linee guida del Ministero della Salute, datate 2007, in cui si evidenziano i numerosi rischi per la salute dell’uomo e della fauna marina. Ciò nonostante, le linee guida non forniscono degli strumenti certi per dichiarare o meno il divieto di balneazione. Così…

Così, capita che ad Ancona, il sindaco dichiari il divieto di balneazione per la famosa spiaggia del Passetto, mentre i sindaci di Sirolo e Numana, pur in presenza di valori superiori di concentrazione dell’alga, fanno “melina” e si limitano ad informare il bagnante. Signori sindaci, il cliente dei vostri operatori turistici è anche un vostro cliente. Ma soprattutto, come vi sentireste ad essere trattati come una merce, da clienti ? Ricordiamo che Portonovo (tra Passetto e Sirolo) e Marcelli (frazione di Numana) sono indenni.

Oggi sono usciti i controlli effettuati ieri sulla zona di Pesaro, che è indenne. Domani usciranno i risultati di Senigallia e attesi tra domani e dopodomani quelli di Porto Recanati (vicina alla zona interessata), Civitanova e giù fino a Grottammare.

Mario Notaro

Coop

Arrivano nel reparto ortofrutta i meloni senza glifosato

Hello Fish!

Pesce, ne consumiamo troppo e male. Ecco come fare scelte responsabili

dobbiaco

corsi pagamento

seguici su facebook