L’alga magica che tinge il mare del Salento di blu elettrico (FOTO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un colore intenso, profondo e straordinario. Il tutto grazie alla noctiluca scintillans, la microalga famosa per la biolumescenza, immortalata negli scatti del fotografo ambientale Quintino Mita.

Protagonista di questo spettacolo è il parco di Porto Selvaggio, nel Salento precisamente nel tratto di mare che bagna Torre Uluzzo e le immagini che vedete, mostrano lo spettacolo notturno che colora il paesaggio.

Il mare blu elettrico è stato sapientemente immortalato dall’obbiettivo di Mita che ha racchiuso la luminosità della noctiluca scintillans, la cui crescita è legata all’aumento delle temperatura primaverili.

LEGGI anche: IL MERAVIGLIOSO SPETTACOLO DELLE ALGHE CHE COLORANO DI BLU L’ISOLA MATSU (FOTO E VIDEO)

alga salento1

alga salento2

alga salento3
Di queste alghe vi avevamo già parlato raccontando dell’avvistamento sulle spiagge della Tasmania.
Questa alga vive nelle zone costiere delle regioni tropicali e subtropicali. Abbonda soprattutto nei punti in cui la corrente oceanica risale in superficie e nelle zone ricche di nutrimento.

Essa genera bioluminescenza quando le sue cellule vengono sottoposte a uno stimolo meccanico esterno. Si tratta di un fenomeno naturale: i minuscoli organismi emettono luce come meccanismo di difesa per spaventare i predatori.

L’effetto visivo lascia a bocca aperta, questa microalga di giorno è di colore rossastro, mentre di sera dipinge gli scogli di blu iridescente. Tralasciando, invece, l’aspetto estetico l’alga rilascia ammoniaca e consuma ossigeno, potrebbe quindi essere dannosa per l’ecosistema marino.
Dominella Trunfio
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook