@Facebook/Alessandro Giungi

L’albero cresciuto nel cemento sul marciapiede di Milano è un simbolo di resilienza per tutti noi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Tutta la potenza delle resilienza. Ce la mostra questo albero di Solanum pseudocapsicum (ciliegia di Gerusalemme) cresciuto nel bel mezzo dell’asfalto di un marciapiede di Milano.

Siamo in Via Canonica 63 dove in una fenditura di terra di pochi centimetri tra i massetti di cemento. E ha dato anche i suoi primi frutti!

“Per me è un piccolo miracolo. Che va preservato e protetto. Due giorni fa a tal proposito ho avvertito l’Assessore Pierfrancesco Maran che sicuramente farà il possibile”, ha scritto il consigliere comunale del Pd Alessandro Giungi su Facebook.

“Anch’io la sto curando e ho anche scritto sulla chat di Sarpi di stare attenti si proprietari dei cani di non innaffiarla come fanno con i portoni e i marciapiedi”, commenta un utente.

L’albero, quindi, è stato adottato dalla comunità, che si sta prendendo cura di questo piccolo grande miracolo della Natura.

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook