Gli straordinari alberi sopravvissuti a disastri, tsunami e… bomba atomica

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Sono sopravvissuti a incidenti aerei, all’attacco alle torri gemelle, allo tsunami e perfino alla bomba atomica di Hiroshima. Sono nati, rifioriti e sono stati salvati in luoghi conosciuti come teatri di tragedie.

Parliamo di olmi, pini, salici piangenti che sono riusciti a rinascere a pochi metri dal disastro, che danno speranza e che in alcuni casi, sono diventati il simbolo che ricorda le vittime innocenti.

La forza della natura supera ogni limite, ogni confine.

Il Callery pear sopravvissuto all’attacco dell’11 settembre

È il simbolo della rinascita dopo l’attacco terroristico dell’11 settembre 2001 perché è stato tirato fuori dalla macerie dell’ex torri gemelle del Word Trade Center di New York. Il callery pear era stato piantato nel 1970 e recuperato dalle macerie con un solo ramo vivente. Dal 2013 rivive nei pressi del National 9/11 Memorial a Manhattan.

alberi sopravvissuti
alberi sopravvissuti1

L’American Elm sopravvissuto a una bomba

Il 19 aprile 1995 una bomba potente aveva distrutto l’edificio federale del centro di Oklahoma City, negli Stati Uniti, uccidendo 168 persone e ferendone 700. Tra i sopravvissuti c’è anche questo olmo americano che si trovava dietro la costruzione. L’albero era stato fortemente danneggiato ma la comunità è riuscita a salvarlo.
alberi sopravvissuti2
alberi sopravvissuti3
Foto: AP Photo

Il Pino sopravvissuto allo tsunami

Nel marzo del 2011, il Giappone è stato travolto da uno tsunami e l’intera foresta sulla costa del Pacifico centrale è stata spazzata via, ad eccezione di un albero di pino solitario. Unico sopravvissuto è stato ribattezzato il pino del miracolo perché è stato salvato grazie a una gabbia di metallo.
alberi sopravvissuti4
alberi sopravvissuti5

L’ Hibaku Jumoku sopravvissuto alla bomba atomica

Dopo la bomba atomica sganciata a Hiroshima nel 1945, molti avevano ipotizzato che nulla sarebbe più cresciuto in quel terreno. Ma la primavera successiva, un nuovo germoglio era nato tra le macerie della città, un salice piangente fiorito a 370 metri dall’esplosione.

alberi sopravvissuti8Foto

alberi sopravvissuti6

L’albero che è sopravvissuto ad un incidente aereo

Nel 1992 un aereo cargo si è schiantato contro alcuni appartamenti nel quartiere Bijlmermeer di Amsterdam nei Paesi Bassi, uccidendo 43 persone. Questo albero è sopravvissuto e da allora e diventato un luogo in cui si ricordano le vittime dell’incidente. È stato ribattezzato come “l’albero che ha visto tutto”.

alberi sopravvissuti10
Dominella Trunfio
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook