farfallaJamaica

Una nuova specie di farfalla. È quella che hanno scoperto in Giamaica i ricercatori della University of Florida, guidati da Andrew Warren, del McGuire Center for Lepidoptera and Biodiversity presso il Florida Museum of Natural History. Ora gli scienziati sperano che lo studio, pubblicato pochi giorni fa sulla rivista semestrale Tropical Lepidoptera Research, incoraggi la conservazione della natura selvaggia nella regione in cui lo speciale insetto vive, il Cockpit Country.

"I miei co-autori, Vaughn Turland e Delano Lewis, sono davvero entusiasti perché pensano che questa farfalla ha il potenziale per essere un nuovo tipo di specie importante per la conservazione degli habitat giamaicani, perché è una vita farfalla nera e oro in un habitat verde, che insieme compongono i colori giamaicani nazionali", spiega Andy Warren, sperando che la piccola farfalla attirari l'interesse verso la conservazione della biodiversità.

Con un'apertura alare di poco più di un centimetro, la Troyus turneri, questo il nome scientifico della specie, prende il nome dalla vicina città di Troy e da Thomas Turner, un esperto di farfalle in Giamaica, che ha contribuito alla sua scoperta. Eppure il Paese è stato sempre considerato una delle aree più accuratamente studiate per le farfalle di tutte le Grandi Antille, incluse Cuba, Hispaniola, Giamaica e Porto Rico. Almeno fino alla scoperta di T. turneri, che smentisce i ricercatori che credevano di conoscere tutte le farfalle presenti.

Il nuovo insetto probabilmente è rimasto sconosciuto per così tanto tempo a causa della natura inaccessibile del Cockpit Country, un groviglio di circa 400 chilometri di vegetazione tropicale. La specie è stata descritta sulla base di un esemplare maschio e di uno femmina, raccolti nel 2011 e nel 2012. "Nel corso del 2011, abbiamo scoperto il campione iniziale di sesso femminile, ma ogni volta che si ha solo un singolo esemplare, c'è sempre la possibilità che si tratti di uno scherzo della natura - dice Warren-. Ho tenuto le dita incrociata, sperando di trovare più esemplari quest'anno. Beh, non ne abbiamo trovati molti di più, ma ne abbiamo scoperto un altro, ed era il maschio. È stato un enorme sollievo".

A differenza di altre farfalle skipper giamaicane, che hanno le ali contrassegnati con macchie bianche o arancio, la T. turneri è marrone scuro, tranne che per una banda di colore giallo pallido sulla sua ala posteriore. "Abbiamo capito subito che era una nuova specie perché non esiste proprio nient'altro di simile, ma ci sono voluti diversi mesi per stabilire che potevamo catalogarla in un suo genere proprio e nuovo", conclude Warren, spiegando come nel mondo ci siano 20.000 specie di farfalle conosciute, di cui 135 in Giamaica. Tra queste, 35 specie sono endemiche. Come la T. turneri.

Roberta Ragni

Leggi anche:

- Come attrarre farfalle nel nostro giardino

- Farfalle rischiano l'estinzione, ecco perché

forest bathing sm

Trentino

Forest Bathing e non solo, per guarire con la natura

banner orto native

La guida utile

La guida per fare un orto in piccoli spazi. Chiara, veloce e gratuita!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram