mobydick

Avvistata una vera Moby Dick. La rarissima balena bianca, che a suo tempo Ahab non era riuscito a domare, tanto da rivestire per tutto il romanzo le fattezze di un obiettivo inarrivabile, è stata avvistata davvero nelle fredde acque della Norvegia.

Dan Fisher, un ingegnere navale inglese di 32 anni, era in gita in barca nei pressi delle Isole Svalbard, quando ha notato questo gigante del mare. Si è arrampicato sull'albero per vedere meglio e ha scattato delle foto. Le immagini sono state successivamente pubblicate sul Daily Mail, mentre un breve video su Youtube immortala il mammifero marino mentre emerge dalle acque nuotando in un branco di megattere.

La Moby Dick in carne ed ossa deve probabilmente il suo colore candido al leucismo, una particolarità genetica causata dall'alterazione di un gene che conferisce un colore bianco alla pelliccia o al piumaggio di animali che normalmente presentano un manto di colore differente. Si tratta di una forma di albinismo incompleto, che colpisce diverse specie di animali, compresi coccodrilli e pavoni.

mobydick2

mobydick3

L'evento è estremamente raro, anche se, solo lo scorso settembre, aveva fatto il suo ritorno sui media di tutti il mondo Migaloo, la balena bianca albina avvistata per la prima volta in Australia nel 1991, vista per la seconda volta prima vicino a South Stradbroke Island e poi davanti Surfers Paradise e Broadbeach, impegnata nella sua migrazione dal nord del Queensland verso l'Antartico.

Roberta Ragni

Leggi anche:

- Noc, il beluga che "parlava" come un uomo (video)

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog