ConeroSi chiama Ostreopsis Ovata ed è una microalga tossica. In questi giorni è stata rilevata presso la più famosa spiaggia di Ancona città, il Passetto, in misura potenzialmente pericolosa per le persone. Ma il fenomeno è esteso anche ad una parte del Promontorio del Conero.

Il fastidio dei bagnanti e degli operatori è evidente. Numana e Sirolo, le rinomate spiaggie del Conero, insieme a Portonovo che per il momento si "sta salvando", sono le vittime illustri di questa fine estate adriatica. I rilevamenti di oggi segnalano 260.000 cellule per litro, Numana a 375.000 e Sirolo 115.000. Tali densita' sono ancora inferiori a livelli di fioritura ma degne di attenzione secondo le Linee guida del ministero della Salute. E che comunque, ricorda l'Arpam, tali da prescrivere di avvertire la popolazione dei rischi per la salute, ovvero quando si supera la soglia delle 10.000 cellule/litro.

Sempre l'Arpam informa che i campionamenti proseguiranno domani, sul litorale nord della regione.

casa verde

Reale Mutua

La casa verde: pannelli solari e pozzi geotermici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram