Fonte Foto: Wired.com

Il più grande animale piumato di sempre? Una nuova specie di dinosauro. A scoprirlo alcuni ricercatori dell'Accademia delle Scienze di Pechino che hanno individuato un nuovo esemplare di dinosauro strettamente imparentato con il Tirannosaurus rex. Si tratta del Yutyrannus huali, un dinosauro piumato di dimensioni ragguardevoli. La sua lunghezza poteva infatti raggiungere i nove metri, mentre il suo peso superava abbondantemente la tonnellata.

Gli esperti hanno potuto ricavare tali dati a seguito del ritrovamento dei resti quasi completi di tre esemplari dell'enorme dinosauro piumato. Precedentemente era già stata confermata l'esistenza di dinosauri piumati, le cui dimensioni risultavano però di gran lunga inferiori rispetto ai tre esemplari in questione. Il Beipiaosaurus deteneva il primato del più grande dinosauro piumato individuato finora. La sua posizione privilegiata è stata però scalzata dal Yutyrannus huali, le cui dimensioni si sono rivelate di ben quaranta volte superiori.

I risultati della scoperta sono stati pubblicati tra le pagine della rivista Nature. Essa ha portato i ricercatori a riconsiderare la diffusione di specie di dinosauri piumati nel corso della preistoria. Xing Xu, uno dei ricercatori dell'Accademia delle Scienze di Pechino, ha dichiarato aperta la possibilità che la presenza di piume fosse molto più comune tra gli esemplari carnivori di dinosauri rispetto a quanto si era ritenuto fino a questo momento.

I resti fossili dei tre dinosauri piumati sono stati rinvenuti in Cina, nella provincia di Liaoning, situata nella parte nord-orientale del Paese, nella medesima zona in cui fu scoperta l'esistenza del Beipiaosaurus. Lo Yutyrannus huali avrebbe avuto la propria maggiore diffusione nel corso del periodo Cretaceo superiore, situabile tra i 100 milioni ed i 65 milioni di anni fa, facendo la propria comparsa sulla Terra in un periodo ampiamente precedente rispetto al loro più noto discendente, il Tirannosaurus rex.

Gli esperti sono risultati piuttosto sorpresi nel riscontrare la presenza di piume in dinosauri di grande taglia. Di esse erano infatti solitamente dotati esemplari di minore dimensione, che necessitavano di una maggiore difesa dal freddo e dalle intemperie. Gli esemplari di grossa taglia, ancora secondo il parere di Xing Xu, sarebbero infatti in grado di trattenere più facilmente il calore corporeo accumulato. Gli esperti hanno ipotizzato che la spiegazione del fenomeno potrebbe essere legata al periodo in cui gli enormi dinosauri piumati abitarono il Pianeta. Il Cretaceo superiore fu infatti caratterizzato da temperature molto più rigide rispetto al tardo Cretaceo, che vide la comparsa del Tirannosaurus rex, animale preistorico notoriamente privo di piumaggio.

Marta Albè

geronimo stilton

Trocathlon

Torna il mercatino dell'usato di Decathlon che fa bene all'ambiente e al portafogli

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram