muschio-presepe

Attenzione a decorare il presepe con muschio e licheni perché in alcuni Paesi lo spirito natalizio può costare caro. In Messico ad esempio, la vendita è illegale e in Italia?

Durante il mese di dicembre è corsa alla preparazione natalizia, nell’ottica della sostenibilità è sempre meglio preferire decorazioni fai da te, che fanno bene all’ambiente e al nostro portafoglio e perché no, ci aiutano ad eliminare dalle nostre case tanti oggetti apparentemente non riutilizzabili.

Per esempio, si possono fare tante ghirlande a costo zero o decorazioni con frutta, piante aromatiche e tanto altro, ma come comportarsi con il Presepe? Muschio e lichene fanno da padrone nella Natività, eppure c’è un ma.

In pochi sanno che il muschio è una risorsa naturale fondamentale per la conservazione del suolo: mantiene l’umidità, previene l’erosione, aiuta a catturare l’acqua ed è essenziale per la germinazione dei semi.

Insomma è un microecosistema, cioè contiene più specie di piante e insetti. E veniamo al lichene, una pianta epifita che vive su altre piante che di solito sono usate come sostegno e non come nutrimento.

Il lichene non è, dunque, un parassita, ma è indipendente e produce il proprio cibo. Funziona come un piccolo ecosistema e cattura l'acqua, anche se in quantità inferiori rispetto al muschio.

Paloma Neumann, ricercatore di Greenpeace, sottolinea l'importanza del muschio nelle foreste e avverte che è una specie che non può essere coltivata anche se è a rischio di estinzione.

muschio presepe1

Il muschio, infatti, ha bisogno di condizioni climatiche molto speciali che si verificano solo in foreste quasi vergini e passano circa sette anni per vederlo ai piedi dei tronchi degli alberi.

"Comprando muschio stiamo facilitando l'estrazione illegale, il deterioramento delle foreste, l'erosione delle foreste e la riduzione della biodiversità", afferma Neumann.

Ma non solo. Il muschio come abbiamo detto è essenziale per la cattura dell’acqua nelle foreste. In pratica il muschio dà acqua agli alberi che poi lo filtrano nel sottosuolo fino a raggiungere le falde acquifere. Città del Messico dipende per il 70% proprio dalle falde per la fornitura di acqua dolce.

"Non stiamo solo favorendo un processo illegale con la deforestazione, stiamo anche aiutando a peggiorare la situazione di crisi idrica. Le foreste sono importanti per garantire acqua potabile per tutti", denuncia Neumann.


L'estrazione del muschio per scopi commerciali è fatta manualmente, per cui è molto difficile da controllare laddove ci sono pini, abeti, querce.

Secondo la legge generale messicana sull'equilibrio ecologico e la protezione ambientale, l'estrazione di qualsiasi specie o materiale forestale è illegale a meno che non si abbia un permesso o un’autorizzazione.

E in Italia? Succede più o meno la stessa cosa nelle zone protette, nei parchi e nei boschi, i trasgressori sono multati e il materiale viene sequestrato e l’obiettivo è quello di tutelare l’integrità del patrimonio naturale locale.

Idee green per il Presepe: 

Il muschio è un sorvegliato speciale proprio perché contribuisce all’equilibrio della biodiversità, attivamente al ciclo vitale e al sostentamento dell’uomo. Pensiamoci la prossima volta che ci verrà voglia di sradicarlo. E allora come fare? Con il muschio è fai-da-te, trovate tante alternative qui. Oppure potete scegliere altri materiali, dalla sabbia alle pietre fino al terriccio o la corteccia che naturalmente si è staccata dagli alberi. Spazio alla fantasia!

Dominella Trunfio

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog