città dei polpi

Una città sottomarina costruita dai polpi. Non vi stiamo raccontando la trama di un inquietante film di fantascienza ma ciò che ha scoperto un nuovo studio. Soprannominata Octlantis, la città situata nella parte orientale dell'Australia, sfida l'ipotesi secondo cui i polpi siano animali che amano la solitudine.

Le riprese video hanno mostrato l'ingresso di questa suggestiva città animata dai polpi Octopus tetricus, ritenuti finora esseri solitari. Il nuovo studio conferma i risultati di una ricerca precedente, secondo cui queste suggestive creature marine amano vivere insieme ai loro simili.

Ad osservarli è stato un gruppo internazionale di scienziati, che ne ha filmato il comportamento a largo delle coste australiane.

“Abbiamo registrato interazioni frequenti, segnalazioni, accoppiamenti, difese, sfratti di polpi dalle loro tane e tentativi di tenere lontani eventuali predatori. Queste osservazioni dimostrano che l'occupazione ad alta densità e i comportamenti sociali complessi non sono unici al sito che è stato in qualche misura influenzato dall'attività umana. Il comportamento conferma che le interazioni sociali complesse sono più diffuse tra i polpi rispetto a quanto precedentemente riconosciutospiegano i ricercatori.

L'insediamento fatto di conchiglie è il secondo del suo genere. Nelle 10 ore di registrazioni video del sito, gli scienziati hanno contato fino 16 dei polpi presenti, una cifra significativa per un animale ritenuto solitario.

Il professor David Scheel tra gli autori dello studio pubblicato sulla rivista Marine and Freshwater Behavior and Physiology, studia il comportamento dei cefalopodi dal 2009 quando venne trovata la prima “città”, soprannominata Octopolis.

Anche se gli animali abitano nella stessa area, non sono sempre sono socievoli tra loro. Gli scienziati hanno notato alcuni comportamenti e movimenti che lasciavano intendere situazioni di difesa,di minaccia.

“Abbiamo molte domande e stiamo accumulando registrazioni video di comportamenti che ci permetteranno di trovare le risposte”, ha detto Scheel.

LEGGI anche:

Creature misteriose che non finiranno mai di stupirci.

Francesca Mancuso

forest bathing sm

Trentino

Forest Bathing e non solo, per guarire con la natura

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram