primo-fiore

Avete mai pensato a come poteva essere il primo fiore apparso sulla terra? Ebbene un nuovo studio indica le caratteristiche dell’antenato di tutti i fiori attuali che viveva circa 140 milioni di anni fa.

Un team di ricerca dell’università di Parigi-Sud ha visto pubblicati su Nature Communications i risultati del proprio studio sul fiore ancestrale, il primo fiore nato sul nostro pianeta. Che caratteristiche aveva?

Per ricostruire l'aspetto del primo fiore gli scienziati hanno valutato attentamente le forme di 792 discendenti moderni, tracciandone la storia e analizzandone le caratteristiche, tra cui ad esempio la struttura dei petali e le sepali. Questo è stato possibile grazie al lavoro congiunto di decine di ricercatori che hanno partecipato con i loro dati scientifici al progetto eFLOWER creando così il più grande database dedicato ai fiori moderni. 

Combinando questi dati con un albero genealogico basato su DNA e informazioni sui fossili, gli scienziati sono arrivati a stabilire e riprodurre in 3D l'aspetto del fiore capostipite che oggi non esiste più.

Come ha dichiarato Hervé Sauquet, a capo della ricerca:

"Non esiste un fiore vivo esattamente uguale a quello ancestrale e perché dovrebbe esserci? Questo è un fiore che esisteva almeno 140 milioni di anni fa e ha avuto molto tempo per evolvere nell'incredibile varietà dei fiori che esistono oggi"

Anche se il fiore ancestrale ricostruito non sembra particolarmente diverso da molti altri fiori moderni (assomiglia ad esempio ad una ninfea) in realtà lo è. Si trattava infatti di una specie bisessuale (ovvero comprendeva in sé sia parti maschili che femminili) e aveva più cicli concentrici di petali che nascevano dallo stesso punto. I ricercatori sono rimasti sorpresi soprattutto di quest’ultima caratteristica ovvero che petali e organi erano organizzati in cerchi concentrici in gruppi di tre e non in spirali.

primo fiore
 
primo fiore2

Prima di questo studio le origini dei fiori erano poco conosciute soprattutto a causa della scarsità dei resti fossili disponibili, i primi fiori conservati risalgono tra l'altro a circa 130 milioni di anni fa, almeno 10 milioni di anni dopo che, secondo gli studiosi, è comparso il primo fiore sulla terra.

Adesso questa scoperta, su cui vi è ancora da studiare per capire meglio le caratteristiche del fiore ancestrale, segna un passo importante per approfondire ancora di più la nostra conoscenza delle diverse specie di fiori e la loro evoluzione.

Sui fiori potrebbe interessarvi anche:

Sembra impossibile che fiori tanto diversi per caratteristiche, forme e colori possano avere la stessa origine eppure questa ricerca dimostra che anche le piante hanno un antenato comune!

Francesca Biagioli

Foto: nature.com

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram