grande barriera corallina

I coralli stanno morendo, è allarme per lo sbiancamento della Grande Barriera Corallina. Purtroppo la situazione in Australia sta peggiorando.

Il grave sbiancamento dei coralli è stato identificato vicino a Palm Island. La causa è molto probabilmente il riscaldamento delle acque oceaniche che raggiungono temperature al di sopra della norma.

Nei prossimi mesi la situazione si potrebbe aggravare perché ci si aspetta una vera e propria ondata di calore in Australia.

Alcuni sub della Australian Marine Conservation Society la scorsa settimana hanno scattato delle immagini durante le immersioni ed ecco l’anteprima di ciò che sta accadendo alla Grande Barriera Corallina proprio in questo periodo.

La US National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA) ha inserito la Grande Barriera Corallina in allerta rossa. Le previsioni parlano di temperature molto elevate per le prossime settimane tanto che si potrebbero raggiungere i 47°C.

Secondo la  Great Barrier Reef Marine Park Authority, le temperature delle acque oceaniche da almeno un mese risultano superiori di 2°C rispetto alla media stagionale.

Leggi anche:  LA BARRIERA CORALLINA SI DIFENDE DAI CAMBIAMENTI CLIMATICI PRODUCENDO NUVOLE

Già lo scorso anno si era verificato un grave sbiancamento della barriera corallina che sta facendo temere per la sopravvivenza dei coralli. Secondo la NOAA, se non si interverrà per ridurre le emissioni inquinanti lo sbiancamento della barriera corallina proseguirà inesorabile anno dopo anno fino al 2043.

Leggi anche: SBIANCAMENTO DELLA GRANDE BARRIERA CORALLINA IN AUSTRALIA: MORTO GIÀ IL 35% DEI CORALLI

Per la Grande Barriera Corallina si tratta di una vera e propria catastrofe e secondo gli ambientalisti il Governo australiano non sta facendo abbastanza per proteggere la natura e la biodiversità.

sbiancamento barriera 3

La causa principale dello sbiancamento secondo gli esperti è legata proprio al riscaldamento delle acque oceaniche dovuto ai cambiamenti climatici.

Leggi anche:  GRANDE BARRIERA CORALLINA: È ALLARME PER LO SBIANCAMENTO DEI CORALLI (VIDEO)

sbiancamento barriera 2

In precedenza la barriera corallina era riuscita a recuperare vitalità dopo lo sbiancamento ma ora il fenomeno è sempre più esteso. In più le aree che hanno sofferto a causa dello sbiancamento lo scorso anno ora sono meno resilienti e si teme che non riescano a ripristinarsi.

Continuando di questo passo secondo gli esperti la Grande Barriera Corallina potrebbe morire completamente.

Firma qui la petizione per salvare la Grande Barriera Corallina.

Marta Albè

Fonte foto:  Australian Marine Conservation Society

porta calcio decathlon 2018

Decathlon

Una porta da calcio per giocare in giardino tutto l'anno

cosmetici pelle lavera

Lavera

Come difendere la pelle dall'inquinamento quotidiano

banner guida pulizie

La guida alle pulizie eco

Tante informazioni, zero euro! Scaricala subito

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
seguici su instagram
guida pulizie
corsi greenme
whatsapp gratis