zucca antica cover

Un gruppo di ricercatori ha rinvenuto, nel corso di uno scavo archeologico, dei semi di ben 800 anni fa. I semi erano contenuti in un recipiente di argilla. Lo stesso contenitore rappresenta una scoperta archeologica straordinaria, ma i semi lo sono ancora di più.

La scoperta è avvenuta nel 2008 all’interno della Menominee Reservation in Wisconsin. La notizia più sorprendente è che nel frattempo un gruppo di studenti della Canadian Mennonite University di Winnipeg è riuscito a coltivare questi semi antichi con successo e ha riportato in vita una varietà di zucca che era ormai scomparsa. La notizia ora è ufficiale.

I semi sono stati donati all’Università di Winnipeg, in Canada, dall’American Indian Center, nella speranza che gli studenti e i ricercatori riuscissero a riportare in vita l’antica varietà di zucca. Il gruppo di studenti ha lavorato sotto la guida di Brian Etkin, coordinatore di The Garden of Learning. La varietà è stata soprannominata Gete-okosomin, che significa zucca molto antica.

L’esperimento di coltivazione è riuscito e gli studenti vogliono fare di più. Hanno infatti intenzione di conservare i semi della nuova zucca per ripinatarli e per riprendere la coltivazione di un ortaggio sconosciuto ai giorni nostri. Se la specie sopravvivrà senza problemi, avremo a disposizione una nuova risorsa alimentare.

zucca antica 2

zucca antica 1

La zucca ha forma allungata, è di colore arancione acceso e presenta qua e là delle chiazze più chiare. Gli studenti canadesi stanno progettando tutto il necessario per fare in modo che la varietà di zucca appena riscoperta non vada nuovamente estinta. Continuiamo a lodare l'impegno di chi si sta impegnando a salvare i semi antichi.

Guardate il video.

Marta Albè

Fonte foto: Tech Times

Leggi anche:

forest bathing sm

Trentino

Forest Bathing e non solo, per guarire con la natura

banner orto native

La guida utile

La guida per fare un orto in piccoli spazi. Chiara, veloce e gratuita!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram