I 10 fiori e orchidee che sembrano animali (e non solo)

fiori strani

La natura ci sorprende sempre di più con le sue forme e colori. Dopo gli alberi più strani del mondo, ecco fiori e orchidee che assumono forme talmente bizzarre da ricordare animali e non solo.

La natura sembra imitare se stessa più e più volte, come se seguisse degli schemi segreti davvero affascinanti. Ammiriamo questi fiori uno alla volta, sorridiamo e fantastichiamo.

1) Tigre/Leone

Si tratta di un'orchidea tipica delle aree tropicali, dell'Africa e del Madagascar. La forma, i colori e le striature dei suoi fiori possono ricordare il volto di una tigre, oppure di un leone. Appartiene alla famiglia delle orchidee Phalaenopsis.

orchidea tigre

orchidea leone

2) Labbra

Questo fiore davvero particolare porta il nome di Psychotria Elata. La forma che ricorda delle labbra pronte a scoccare un bacio e il colore rosso acceso servono ad attirare insetti impollinatori, farfalle e colibrì. È originaria delle foreste pluviali tropicali ed è conosciuta anche con il nome di Hot Flower Kiss.

Leggi anche: Psychotria Elata: la pianta con le labbra da baciare

fiore labbra

3) Teschi

Sono noti come Snap Dragon Seed Pod. Il loro nome scientifico è Antirrhinum e assomigliano a dei veri e propri teschi. Talvolta vengono chiamati "Teschi del Drago". Appartengono alla famiglia delle Scrophulariaceae, dove i fiori più comuni sono rappresentati dalle bocche di leone (Antirrhinum majus).

fiori strani teschi

fonte foto: boredpanda.com

4) Scimmia

Si tratta di una particolare specie di orchidea la cui corolla, unita ai pistilli ed alla particolare colorazione dei petali, sembra dare forma a quello che alla vista appare molto simile al buffo volto di una piccola scimmia. È un fiore considerato veramente molto raro, tanto che pochissimi individui avrebbero avuto la fortuna di poterlo ammirare dal vivo in Ecuador o in Perù.

Leggi anche: Monkey orchid: l'orchidea a forma di scimmia

orchidea scimmia

5) Vagina

Si tratta di un fiore del genere Clitoria. La specie più diffusa è la Clitoria ternatea, che ha usi medicinali e alimentari. È tipica del sud-est dell'Asia e del Madagascar, dove i suoi fiori vengono utilizzati per dare colore ai piatti tipici oppure fritti in pastella. Il suo nome deriva dalla somiglianza con i genitali femminili, con particolare riferimento al clitoride.

fiore vagina clitoria

fonte foto: wisc.edu

6) Colomba

L'orchidea a forma di colomba porta il nome scientifico di Peristeria elata, ma è meglio conosciuta come orchidea colomba o fiore dello Spirito Santo. Si trova ad alto rischio di estinzione a causa del commercio illegale di specie vegetali esotiche e per via della deforestazione. È tipica di Panama, Colombia e Venezuela.

Leggi anche: Peristeria elata: l'orchidea a forma di colomba

orchidea colomba

7) Vespa

È conosciuta come fior di vespa, orchidea vesparia o orchidea a forma di ape. Il suo nome scientifico è Ophrys apifera. In Italia questa orchidea risulta piuttosto diffusa in tutte le regioni. Può crescere sia tra i boschi non troppo fitti che nei prati incolti delle città, ma anche tra macchie e praterie, fino a 1400 metri di altitudine, dall'Atlantico al Caucaso.

Leggi anche: Fior di vespa: l'orchidea a forma di ape


orchidea vespa

8) Uomo nudo

Questa particolare orchidea appartiene alla varietà Orchis italica. Deve il suo nome comune alla forma del labello del fiore che sembra imitare il corpo di un uomo. È conosciuta come "Orchidea dell'uomo nudo" ("Orquídea del hombre desnudo" in spagnolo). È una delle più diffuse orchidee selvatiche d'Italia, soprattutto in Sicilia, in Sardegna e nelle regioni centro-meridionali.

orchidea uomo nudo

fonte foto: anaretamero.com

9) Anatra

Ecco un altro fiore davvero particolare. Si tratta della Flying Duck Orchid, che deve il proprio nome al suo aspetto. Ricorda infatti una piccola anatra che sta per spiccare il volo, con la testa e il becco proiettati verso l'alto e le alta e le ali piegate all'indietro. La potrete ammirare dal vivo se vi capiterà di fare un viaggio nel deserto australiano.

Leggi anche: Flying Duck Orchid: l'orchidea a forma di anatra


fonte foto: wikipedia.org

10) Extraterrestri

E per finire, dei fiori che non ci saremmo mai aspettati di incontrare, nemmeno in fotografia. Somigliano a tanti piccoli extratterrestri arancioni dalle orecchie verdi. Ci troviamo di fronte ad una pianta perenne che porta il nome di Calceolaria uniflora. È originaria della Terra del Fuoco, in Sudamerica. È una specie di montagna e la sua altezza è di soli 10 centimetri.

alieni fiori strani

fonte foto: fickr.com

Marta Albè

Fonte foto: laweekly.com

Leggi anche:

I 10 alberi più strani del mondo