Green Economy, le alternative per uscire dalla crisi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La Green Economy per il rilancio dell’economia mondiale. Parte da questo proposito il libro di Maurizio Guandalini e Victor Uckmar: “Green economy, Italia. Idee, energia e dintorni”.

Realizzato in concomitanza con la Conferenza internazionale sul clima di Copenhagen, che ha avuto inizio proprio oggi, gli autori illustrano problemi e possibili soluzioni per intervenire sul duplice fronte del rilancio dell’economia dopo la recessione e il ristagno dell’ultimo anno e, dall’altra parte per intervenire sul delicato problema ambientale e climatico, affrontato in queste ore.

Le biomasse, il fotovoltaico, l’eolico sono solo alcuni dei possibili scenari futuri, ma ci si augura al più presto presenti. Gli autori nel testo sono partiti dalle origini, dai primi vagiti della Green Economy, a partire dall’Economic Recovery Plan, su cui il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha incentrato la sua campagna presidenziale. Una vera rivoluzione “verde”, che è partita dalla costruzione di fattorie eoliche e parchi solari fino alla creazione di vere e proprie industrie, che hanno attenuato dipendenza degli Stati Uniti dal petrolio estero.

Si auspica che entro il 2020, quindi all’incirca tra 10 anni, la Green Economy creerà circa 2,8 milioni di posti di lavoro. In particolare, l’Europa vedrà allagare il settore di 550 mila unità.

E nel Bel Paese che spazio ha la Green Economy? Sicuramente molto ben accetta in teoria, un po’ meno nella pratica, probabilmente a causa degli ostacoli burocratici, o ancora degli scarsi incentivi, che determinano un costo piuttosto elevato degli impianti in rapporto al basso rendimento. Ciò non toglie che siano già in atto iniziative lodevoli, ad esempio nell’agrigentino, dove Salvatore Moncada ha dato vita ad un immenso parco eolico, esportando la sua idea anche in Albania, dove presto costruirà il più grande parco eolico d’Europa.

E allora, in attesa che i Grandi decidano le sorti del pianeta a Copenhagen, cerchiamo di comprendere qualcosa di più attraverso gli spunti che il libro di Guandalini e Uckmar.

Francesca Mancuso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

ABenergie

Smart working: come scegliere il tuo gestore di energia ora che lavori da casa

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook