Carta EVO: la carta prepagata che è anche conto corrente di Banca Etica ed Arci

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una Carta Conto ricaricabile emessa da Banca Etica con il logo di Arci. È questo lo strumento concreto che renderà possibile ai soci Arci, e anche a tutti coloro che non si sono ancora avvicinati all’uso responsabile del denaro, di scegliere da subito la finanza etica per la loro esigenze bancarie quotidiane.

Arci e Banca Etica, infatti, hanno deciso di rinsaldare la loro storica collaborazione per raggiungere il maggior numero possibile di persone con un messaggio chiaro e incoraggiante: il cambiamento non passa solo dalla protesta, ma anche da piccole azioni concrete, alla portata di tutti. Per questo Ricarica EVO aggiunge alle consuete operazioni base una serie di servizi innovativi, come funzioni di incasso di un conto corrente (bonifici e RID), accesso ai servizi degli sportelli automatici ATM e acquisto online come una carta di credito.

Quanto costa? Il costo di emissione ammonta a 5 euro, mentre il canone mensile è di 1 euro (solo per i saldi inferiori a 1.000 €, per i saldi superiori è gratis) e non prevede l’imposta di bollo. Ma chi sceglie Carta Conto EVO sostiene progetti di promozione sociale e culturale, di solidarietà internazionale, di tutela dell’ambiente e dei beni comuni, per il rispetto dei diritti e contro ogni discriminazione. Tutte le volte che i clienti ricaricano la carta, infatti, Banca Etica destinerà 25 centesimi ai progetti di ARCI.

evo arci

“Lo scoppio della crisi finanziaria nel 2008 e la conseguente recessione globale hanno posto sotto gli occhi di tutti ciò che Arci e gli altri soci fondatori di Banca Etica avevano intuito già molto tempo fa: la costruzione di un modo migliore, rispettoso dei diritti di tutti e sostenibile, non può realizzarsi senza un preciso impegno per ricondurre la finanza al suo ruolo di strumento capace di raccogliere risorse economiche da destinare alla realizzazione delle iniziative economiche migliore”, spiega Ugo Biggeri, presidente di Banca Etica.

La Carta EVO nasce, quindi, proprio come uno strumento in più di mobilitazione concreta, per scegliere un uso responsabile del denaro.I conti di tanti singoli cittadini possono così contribuire a mettere in moto risorse per costruire un mondo diverso e migliore“, conclude Banca Etica in una nota. Come si attiva? Basta recarsi presso tutte le filiali o gli uffici dei Banchieri Ambulanti di Banca Etica.

Per maggiori informazioni clicca qui

Roberta Ragni

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook