pfu_ternigreen

Dare nuova vita agli pneuamtici fuori uso, lo abbiamo detto più volte, non solo è possibile, ma può diventare un vero e proprio business in grado di produrre nuovi materiali utilizzabili in diversi settori.

Con questo obiettivo è stato inaugurato oggi PFU TerniGreen, un impianto, in esercizio dal 3 ottobre 2011, che tratta gli Pneumatici Fuori Uso riducendoli in granuli e polvere, separando la gomma dall’acciaio e dalla fibra di poliestere. In questo modo, da quello che è considerato spesso un prodotto di scarto vengono estratti nuovi materiali pronti per essere riutilizzati. Si tratta del primo sistema di questo tipo che opera nel nostro paese.

Con la sua capacità di 4 tonnellate all'ora e 22.500 tonnellate all'anno di pneumatici trattati, l'impianto, che sorge in Umbria, a Nera Montoro, (TR) è installato all’interno di un capannone industriale rifunzionalizzato ed occupa una superficie di circa 4.000 mq.

Gli investimenti per la realizzazione degli impianti sono stati di circa 3 Milioni di euro e TerniGreen ha già stipulato accordi di fornitura di PFU con partner nazionali.

Ma TernaGreen va oltre e sempre oggi ha inaugurato la nuova Centrale per la videosorveglianza intelligente, “iGreen Patrol”. Grazie agli innovativi sistemi di cui è dotata, iGreen Patrol sarà in grado di gestire oltre 300 siti remoti, dagli impianti fotovoltaici alle centrali di produzione di energia da fonti rinnovabili, fino alle aree industriali o agli immobili civili.

Sul proprio sito, inoltre, TerniGreen ha comunicato che ieri 17 Novembre è stata completata l’esecuzione del primo lotto dei lavori di bonifica dei terreni del sito industriale di Nera Montoro, mentre stanno per essere avviate le opere di bonifica del secondo lotto.

Questo il commento del presidente e amministratore delegato di TerniGreen, Stefano Neri: “Con l’inaugurazione dei due impianti e la conclusione del primo lotto dei lavori di bonifica di Nera Montoro, TerniGreen compie un ulteriore passo in direzione della piena operatività dei suoi progetti industriali".

E le iniziative riguardano svariati settori, come ha confermato Neri: Si tratta, in particolare, di iniziative che abbracciano l’intero spettro di attività della Società, dal settore ambientale, con il recupero di materia e la bonifica, a quello tecnologico, con la videosorveglianza intelligente”.

Francesca Mancuso

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram