quarto-conto-energia-GSE

È disponibile sul sito del GSE la guida in formato Pdf contenente le regole tecniche per l'iscrizione al registro per i grandi impianti fotovoltaici e la formazione delle graduatorie, di cui al Decreto Ministeriale 5 Maggio 2011, cioè il decreto attuativo che ha stabilito le regole del Quarto Conto Energia. Come già detto, sono considerati "grandi impianti" quelli installati su edifici con potenza maggiore di 1 MW e gli altri impianti (non su edifici) non operanti in regime di scambio sul posto. Non sono consderati grandi impianti, invece, quelli di qualsiasi potenza realizzati su edifici e aree della Pubblica Amministrazione.

I grandi impianti che entrano in esercizio entro il 31 Agosto 2011 possono accedere direttamente alle tariffe incentivanti, previa comunicazione al GSE . I grandi impianti che, invece, entreranno in esercizio dopo il 31 Agosto 2011 e fino al 31 Dicembre 2012, per poter beneiciare delle tariffe incentivanti, invece, dovranno necessariamente essere iscritti nell’apposito registro informatico del GSE in posizione tale ( a cui corrisponderà un preciso numero identificativo dell'impianto) da rientrare nei limiti di costo fissati dal decreto per il periodo di riferimento.

L'iscrizione al registro è possibile esclusivamente entro periodi temporali prestabiliti, relativi ai periodi giugno-dicembre 2011, primo semestre 2012 e secondo semestre 2012.

È stata fatta una divisione tra piccoli impianti e grandi impianti.

Per il primo periodo le iscrizioni sono consentite dal 20 maggio al 30 giugno 2011 e il GSE pubblicherà sul proprio sito le graduatorie entro il 15 luglio 2011. La graduatoria non è soggetta a scorrimento, salvo cancellazioni a cura del GSE , di quegli impianti iscritti che entrino in esercizio entro il 31 agosto 2011 e lo comunichino entro il 15 settembre 2011.

L’iscrizione al registro non è cedibile a terzi.

Ulteriore condizione per l’ammissione agli incentivi è l’invio al GSE della certificazione di fine lavori dell’impianto ( con allegata una perizia asseverata, la cui rispondenza a verità sarà accertata dai tecnici del GSE) che deve pervenire entro 7 mesi (9 mesi per gli impianti oltre 1 MW) dalla data di pubblicazione della graduatoria. Il mancato rispetto di tale termine comporta la decadenza di iscrizione al registro.

Inoltre il soggetto responsabile dovrà anche trasmettere copia della certificazione di fine lavori al gestore di rete competente, che, entro 30 giorni, effettuerà la verifica di rispondenza tra quanto effettivamente realizzato e quanto dichiarato, come previsto nell’apposito Protocollo tra il GSE e i gestori di rete.
Con un documento successivo saranno definite le informazioni necessarie al processo di censimento degli impianti fotovoltaici per la realizzazione di un’anagrafica unica, nonché le modalità per la loro trasmissione.
L'iscrizione, dunque, dovrà essere fatta nel rispetto delle tempistiche previste dal Decreto, esclusivamente mediante il sistema informatico predisposto.

La richiesta d'iscrizione al registro deve essere sottoscritta dal Soggetto Responsabile:

- per i grandi impianti che entrano in esercizio successivamente al 31 agosto 2011;

- per i grandi impianti i cui lavori sono stati terminati in conformità a quanto riportato nel paragrafo 8;

- per i grandi impianti in fase di sviluppo (definiti “a progetto”) che abbiano comunque ottenuto i pertinenti titoli autorizzativi e dispongano della soluzione di connessione dell’impianto alla rete elettrica redatta dal Gestore di Rete e accettata dal Soggetto Responsabile.

Inoltre, in via cautelativa, è possibile richiedere l’iscrizione al registro anche per i grandi impianti con data presunta di entrata in esercizio entro il 31 agosto 2011.

1) L’Utente dell’applicazione deve connettersi al sistema informatico del GSE e seguire la procedura guidata di registrazione per l'inserimento dei propri dati anagrafici.

2) Il sistema provvederà a rilasciare all’Utente dell’applicazione che si sia registrato le credenziali personali di accesso (User ID e Password).

3) Utilizzando le credenziali ottenute in fase di registrazione, l’Utente dell’applicazione deve connettersi nuovamente al sistema informatico del GSE per richiedere l’abilitazione all’applicazione dedicata al fotovoltaico per poi procedere alla richiesta di iscrizione al registro o alla richiesta di incentivazione per impianti fotovoltaici.

I Soggetti Responsabili che intendono iscriversi al registro, qualora abbiano già inviato la richiesta di accesso ai benefici della legge n. 129 del 13 agosto 2010 (Salva Alcoa) per un impianto non ancora entrato in esercizio, devono indicare il numero identificativo del GSE già in loro possesso.

Andrea Marchetti

Scarica la guida completa in pdf

Scarica la bozza approvata

Leggi tutti i nostri articoli sugli incentivi al fotovoltaico

Leggi tutti i nostri articoli sul Decreto Romani

Leggi tutti i nostri articoli sul Quarto Conto Energia

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram