incentivi_fotovoltaico_GSE_nuova_procedura

In Italia il fotovoltaico è in crescita esponenziale, sia in ambito pubblico che privato. Pertanto sono sempre di più i soggetti che chiedono di essere ammessi al godimento dei benefici previsti dal Conto Energia, a vantaggio di chi installa questo tipo di impianti solari da fonti rinnovabili. Ad oggi, infatti, secondo i dati del Gse (Gestore Servizi Energetici) sarebbero in esercizio circa 115mila impianti per oltre 1.700 MW di potenza installata. Sono molte, dunque, anche le pratiche burocratiche, inoltrate al Gse, contenenti le richieste di accesso agli incentivi per il fotovoltaico (i premi previsti, le cosiddette tariffe incentivanti, variano in base a potenza, dimensione e integrazione architettonica dell'impianto ) con conseguente aumento dei tempi di attesa.

Per regolarizzare e velocizzare le richieste di accesso ai contributi del Conto Energia, dunque, come avevamo già avuto modo di anticipare, il Gse ha attivato una nuova procedura telematica, grazie alla quale sarà più semplice fare le richieste e presentare la documentazione necessaria. A partire dal primo dicembre, infatti, sul portale www.gse.it, sarà attiva la procedura elettronica, affiancata anche da una guida di semplice consultazione, adatta a chiarire ogni dubbio in merito alla procedura, alla documentazione necessaria, ai soggetti autorizzati e coinvolti nonché in merito ai temini tecnici che, sicuramente, diventeranno meno oscuri.

Ma c' è di più. Dal primo dicembre, infatti, per chi ha installato un impianto fotovoltaico, quella telematica sarà l'unica procedura ammessa per inoltrare le richieste di contributo previste dal Conto Energia. Niente più coda agli uffici postali, dunque.

È stato proprio il Gse, con una propria nota, a farlo sapere, aggiungendo che ''il solo utilizzo di procedure informatiche consentira' di ridurre sensibilmente il tempo necessario per l'ammissione al Conto Energia e aumentera' l'efficienza del servizio''.

L'iniziativa del Gse è stata adottata definitivamente in seguito al successo della fase sperimentale, avvenuta nel corso del 2010. Durante il periodo di prova, infatti, si erano avuti effetti positivi sulla riduzione dei tempi di attesa per la richiesta delle tariffe incentivanti.

Infatti, "il gran numero di richieste al Gse- prosegue la nota dell' ente, - ha suggerito l’adozione di un sistema gestionale che consenta di offrire un servizio ancora più efficiente ed economicamente più vantaggioso sia per gli utenti che per le Pubbliche Amministrazioni”.

E allora, come suggerito dal GSE, "Non sprecare energie...prendi il sole con un click""

Andrea Marchetti

Leggi tutti i nostri articoli sugli incentivi al fotovoltaico

Leggi le istruzioni per l'uso per accedere agli incentivi del Conto Energia 2011

 

forest bathing sm

Trentino

Forest Bathing e non solo, per guarire con la natura

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram