stefano_saglia

Stefano Saglia, a lungo l'unico referente del Governo in materia di sviluppo industriale ed energia, lo aveva già accennato, rilasciando alcune dichiarazioni lasciato intendere che, forse, ci sarebbe stato uno spiraglio per la proroga delle detrazioni fiscali del 55% per il risparmio e la riqualificazione energetica, la cui scadenza naturale sarebbe prevista con la fine dell'anno. "Spero che riusciremo " aveva detto Stefano Saglia. "a prorogare la misura, nonostante le difficoltà di bilancio, magari con regole più selettive. Stiamo lavorando con il ministero dell'Economia e delle finanze per dare futuro ad una misura che rappresenta un driver allo sviluppo e alla crescita".

Ed in effetti le le agevolazioni fiscali per la riqualificazione energetica degli edifici, introdotte dalla Finanziaria 2007, hanno contribuito alla realizzazione di circa 600.000 interventi per investimenti di circa 8 miliardi di euro, coinvolgendo oltre 500.000 imprese. Soltanto nel 2009, anno della crisi globale, sono stati realizzati circa 236.100 interventi (+122,7% rispetto al 2007).

Tuttavia negli ultimi tempi sono stati molti i rimaneggiamenti della norma che, già una volta, aveva rischiato di essere abrogata, con conseguenze presa di posizione delle associazioni del settore, di esponenti della green economy ed ambientalisti che, tutti insieme, ne avevano tessuto, invece, le lodi, sottolinenandone sia i benefici ambientali sia gli effetti positivi sull'economia, perché in grado di generare un indotto utilissimo, e creare posti di lavoro verdi, i cosiddetti green jobs, a quanto pare tra i pochi capaci di dare certezze in questi anni difficili.

E proprio in questi ultimi giorni, rilasciando un'intervista all'importante quotidiano " Il Sole 24 Ore", Stefano Saglia ha di nuovo acceso le speranze degli operatori del settore: "l Ministero punta alla proroga della detrazione- ha detto Saglia- che s'inquadra nelle politiche per l'efficienza energetica. Cerchiamo di farlo attraverso tre politiche: i certificati bianchi, gli standard per la certificazione energetica degli edifici e, naturalmente, il 55%. ". La proroga dovrebbe essere inserita nel decreto "milleprorghe" di fine anno. Speriamo che le detrazioni fiscali del 55% siano mantenute grazie al decreto di proroga della loro vigenza.

Andrea Marchetti

Leggi tutti i nostri articoli sulla detrazione fiscale del 55%






 

forest bathing sm

Trentino

Forest Bathing e non solo, per guarire con la natura

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram