ZeroEmission Rome 2010: al via nella capitale l’evento internazionale tutto dedicato alle rinnovabili e alla green economy

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Si alza il sipario su Zeroemission Rome 2010, la fiera internazionale dedicata all’efficienza energetica e alle fonti rinnovabili che da oggi fino a venerdì tingerà di verde la Capitale. I 35mila metri quadrati allestiti all’interno della Nuova Fiera di Roma ospiteranno oltre 500 espositori, 68 sessioni congressuali e più di 400 relatori.

Questi, infatti, i numeri con la quale anche quest’anno Zeroemission 2010 si conferma uno degli appuntamenti principali per aziende, istituzioni politiche, enti locali, associazioni e società finanziarie che operano nella green economy suddivisa in sei saloni specializzati.

Si comincia oggi (e fino a venerdì) con Eolica Expo Mediterranean: il Salone internazionale dedicato all’energia dal vento e più in generale alle energie rinnovabili, alla sostenibilità ambientale e alla lotta ai cambiamenti climatici. Un evento unico, che si trova al quinto posto nel mondo e al terzo in Europa, sia per numero di espositori che per visitatori, risultando leader in tutta la zona del Mediterraneo.

A confermare l’importanza di questa esposizione delle energie alternative in campo internazionale parlano i numeri: quest’anno arriveranno più di 250 aziende, con un aumento del 30% rispetto allo scorso anno, e circa 30.000 operatori.

Da domani 8 settembre è invece la volta di PV Rome Mediterranean, il Salone internazionale delle tecnologie fotovoltaiche per il Mediterraneo alla quale prenderanno parte i principali protagonisti del settore sia nazionali che esteri. Giunto alla sua quarta edizione, sarà l’occasione per fare il punto su fotovoltaico, fotovoltaico a concentrazione e stoccaggio della CO2, ma anche per presentare le migliori soluzioni e le principali innovazioni tecnologiche in questo campo.
Zero-emission-rome-2010Parallelamente sempre a partire dall’8 settembre apre i battenti anche il CSP Expo, il Salone internazionale delle tecnologie e dell’industria degli impianti solari termodinamici, manifestazione interamente dedicata al settore degli impianti solari termodinamici e unico esempio in Italia di manifestazione ad hoc per tale tecnologia che quest’anno ospiterà sia Anest l’Associazione Nazionale Energia Solare Termodinamica che proprio qui si costituì nell’edizione dello scorso anno – sia Protermosolar (Asociación Española de la Industria Solar Termoeléctrica).

Ma a ZeroEmission Rome spazio anche al dibattito sui cambiamenti climatici e sulla riduzione delle emissioni con CO Expo oltre che un’area appositamente dedicata ai green jobs e ai lavori verdi. Ad EnerJob, infatti, come nell’edizione dello scorso anno sarà possibile far incontrare domanda e offerta nel settore delle rinnovabili e in generale della green economy.

Grazie ad 2“>AzzeroCO2, ZeroEmission Rome 2010 sarà un evento a impatto zero in quanto le emissioni i gas serra verranno compensate sostenendo progetti di fonti rinnovabili in Italia e nel Mondo.

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

Schär

Celiachia o sensibilità al glutine? Come ottenere una corretta diagnosi

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook