William e Kate lanciano un premio multimilionario per cercare di ‘riparare’ il Pianeta

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il duca e la duchessa di Cambridge, William e Kate, hanno lanciato un premio da svariati milioni di sterline. Obiettivo? “Riparare la terra” nei prossimi 10 anni grazie a nuove tecnologie e soluzioni in grado di affrontare la crisi climatica.

L’iniziativa Earthshot Price descritta come il “premio ambientale più prestigioso della storia“, vuole incoraggiare a trovare le risposte ai più scottanti problemi ambientali del nostro pianeta e arriva dopo oltre un anno di consultazioni con oltre 60 organizzazioni ed esperti.

L’ambito premio verrà assegnato a 5 vincitori all’anno nei prossimi 10 anni, persone ma anche gruppi o organizzazioni che si saranno distinte nella realizzazione di nuove tecnologie, politiche e soluzioni a problemi di clima ed energia, natura e biodiversità, oceani, inquinamento dell’aria e dell’acqua.

Insomma un premio per “visionari” del clima che andrà a sostenere la ricerca per risolvere i problemi ambientali e, in questo modo, principe e consorte contribuiranno alla realizzazione di 50 soluzioni alle sfide più urgenti che si trova ad affrontare il mondo.

Come ha dichiarato William:

“La terra è a un punto di svolta e siamo di fronte ad una scelta netta: o continuiamo così e danneggiamo irreparabilmente il nostro pianeta o ricordiamo il nostro potere unico come esseri umani e la nostra continua abilità di guidare, innovare e risolvere i problemi “

La famiglia reale britannica è molto attiva su una serie di questioni ambientali già da anni, ricordiamo che il padre di William, il principe Carlo, ha parlato per decenni dell’impatto dei cambiamenti climatici e dell’importanza della tutela della natura.

Il nuovo progetto sarà lanciato formalmente nei prossimi mesi con sfide annunciate in occasione di eventi in tutto il mondo e cerimonie di premiazione annuali in diverse città tra il 2021 e il 2030. William ha dichiarato di essersi ispirato al Moonshot che il presidente degli Stati Uniti John F. Kennedy ha proposto negli anni ’60 con l’obiettivo di lanciare nuove tecnologie come la risonanza magnetiche e le antenne paraboliche.

Non si conoscono ancora i dettagli sull’entità dei singoli premi e su come questi saranno finanziati ma il principe ha svelato che saranno a disposizione milioni di sterline grazie ad una coalizione mondale di filantropi e organizzazioni varie.

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook