VeganOK Innovation AWARD 2012

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Si avvicina il VeganFest di Seravezza, l’evento in programma dal 27 Aprile al 1 Maggio 2012, durante il quale la redazione di greenMe.it renderà pubblici i prodotti o i servizi vincitori della prima edizione di “VeganOK Innovation AWARD 2012“, il premio dedicato ai prodotti certificati VeganOK maggiormente caratterizzati dalla spinta innovativa nel concetto o nelle caratteristiche produttive.

I vincitori saranno selezionati in base alle loro caratteristiche innovative da un punto di vista Etico, Ambientale e Qualitativo, ma soprattutto per quanto riguarda l’originalità dell’idea o delle soluzioni adottate nello sviluppo o fase produttiva e in maniera relativa.

Dice Sauro Martella, ideatore delle certificazione etica VeganOK, nonché responsabile dell’organizzazione del VeganFest. “Abbiamo scelto di collaborare con greenMe.it perché certi della loro competenza, volevamo che la selezione fosse effettuate con la massima serietà e attenzione. Non sarebbe stato trasparente essere noi stessi a decretare i vincitori, in quanto abbiamo rapporti troppo vicini con le aziende per poter esprimere un giudizio sereno, abbiamo quindi ritenuto che nessuno meglio dello staff di greenMe.it, avrebbe garantito credibilità e autorevolezza ad un’iniziativa importante come questa” …continua Sauro Martella “Metteremo a disposizione gli spazi del VeganFest per dare la giusta visibilità alle aziende vincitrici ed ai loro prodotti certificati VeganOK perché riteniamo importante premiare le aziende che investono in prodotti e servizi etici affinché possano essere di esempio ad altre aziende e sempre più venga tenuto in considerazione il fatto che lo sfruttamento degli animali è una cosa inaccettabile nella società odierna“.

Mario Notaro, responsabile evento per greenMe.it: “Questa scelta è per noi un grande onore ed una piacevole responsabilità, di cui ringraziamo gli organizzatori del VeganFest. L’innovazione a cui teniamo deve essere prospettica, guardare al futuro, ma soprattutto deve saper “guardare”, ovvero avere una visione, oltreché una capacità di riuscire ad essere utile“.

All’interno del programma di eventi del VeganFest, ai vincitori verrà consegnato il riconoscimento “VeganOK Innovation Award 2012

VeganFest.it è il più grande evento Vegan d’Europa. Alla sua seconda edizione nel Comune di Seravezza, già vanta numeri e partecipazioni straordinarie. Caratteristica principale del VeganFest è la precisa volontà di accogliere e condividere il festival anche con il mondo non esplicitamente vegan, suggerendo l’opportunita del cambiamento alle realtà che ancora non hanno maturato questa consapevolezza e facendogli conoscere le motivazioni etiche della scelta Vegan.

greenMe.it è una testata on line di informazione e di opinione su tematiche “green”, nata a marzo del 2009 con l’obiettivo di contribuire a diffondere, con ironia e praticità, comportamenti e stili di vita maggiormente attenti all’ambiente e al pianeta in cui viviamo. Vero e proprio magazine di lifestyle sostenibile, il sito nasce ispirandosi ad un semplice, quanto concreto presupposto: per cambiare il mondo, dobbiamo, prima di tutto, cercare di cambiare noi stessi. Se non fosse altro perché è l’unica cosa su cui possiamo veramente intervenire.

VeganOK.com è la più diffusa certificazione Vegan italiana rispondente alla normativa europea. Nasce per garantire alle aziende che intraprendono un preciso percorso etico, la possibilità di comunicarlo ai propri clienti in modo certo ed autorevole. Allo stesso modo, garantisce ed assiste nella selezione degli acquisti i vegan, i vegetariani e chiunque abbia a cuore i diritti degli animali alla propria vita ed alla propria dignità.

Info e aggiornamenti:

www.veganfest.it

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook