TolfArte 2019: al via questo weekend uno dei più importanti festival degli artisti di strada in Italia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Anche quest’anno dal 1 al 4 agosto la XV edizione di TolfArte, il Festival Internazionale dell’Arte di Strada e dell’Artigianato Artistico, incanterà le strade di Tolfa, un delizioso borgo di 5 mila anime distante da Roma meno di 80 km, con 300 artisti e oltre 140 spettacoli a ingresso gratuito.

Gemellato con il Kulturisten festival di Nesodden, in Norvegia, TolfArte è nato nel 2005 da un’idea di un gruppo di giovani di Tolfa appassionati di musica, cultura ed arte.

Cresciuto di anno in anno, il TolfArte ha raggiunto le 50 mila presenze tanto da diventare un festival di riferimento nel calendario nazionale ed internazionale e per gli eventi del settore, con varie e interessanti sezioni – arti performative, artigianato artistico, TolfArte kids – e un insieme di attività che coinvolgono il pubblico a tutto tondo.

Negli anni ha ottenuto diversi riconoscimenti tra cui “Miglior Festival emergente d’Italia” dalla Rete dei Festival (2011), il Patrocinio Ufficiale di EXPO MILANO 2015, il riconoscimento di “Best practice” da parte del network mondiale Cittaslow International (2015) e quello di “Buona pratica in ambito culturale” della Regione Lazio (2017).

Protagonisti dell’evento saranno artisti di tutte le arti: clown, saltimbanco, poeti, urlatori, mimi, trapezzisti, attori, improvvisatori, sputafuoco, trampolieri e tanti tanti altri performer del settore dell’artigianato artistico e dell’arte figurativa.

TolfArte

Le novità del 2019

Ad incantare e attirare ogni anno sempre più persone è il suggestivo percorso artistico di più di 1500 metri allestito con scenografie spettacolari realizzate con materiali di riciclo dall’artista Riccardo Pasquini: l’intera città si trasforma per 4 giorni in un teatro a cielo aperto con più di 150 spettacoli a ingresso gratuito performati da 300 artisti in svariate locations e 100 espositori di artigianato artistico selezionato, grazie all’organizzazione della Comunità Giovanile di Tolfa e al prezioso sostegno della Regione Lazio attraverso il bando sullo Spettacolo dal Vivo e della Fondazione CARICIV.

Tra le novità di quest’anno, un coinvolgimento totale della cittadinanza: ad ospitare le performance non saranno soltanto le piazze del centro storico ma anche vicoli, terrazze, balconi, negozi, cantine e abitazioni private che accoglieranno performance di teatro e improvvisazione e mostre di arte figurativa.

L’evento avrà inizio giovedì 1 agosto alle 21.30 con lo spettacolo “OSA” dei conosciutissimi acrobati volanti SONICS, che regaleranno al pubblico di TolfArte attimi di pura magia: in piazza Vittorio Veneto sarà allestita una macchina scenica a forma piramidale, fulcro di strabilianti coreografie e acrobazie aeree mozzafiato, poetiche e visionarie. Atmosfere fiabesche, costumi, performance di acrobatica visuale a terra e macchine sceniche ideate da Alessandro Pietrolini con la complicità di tutti gli artisti acrobati della Compagnia.

Venerdì 2 agosto alle ore 18.30 daranno il via ufficialmente alle danze, e al percorso artistico del Festival che ogni giorno, fino a notte fonda, inonderà di arte la Città.

Attesissimo, sia il venerdì che il sabato, lo spettacolo di teatro verticale “Wanted” uno spettacolo di teatro verticale con video proiezioni interattive. Risucchiati in un mondo fatto di fumetti ed animazioni, i due protagonisti di questo “guardia e ladri verticale”, compiono un viaggio/avventura ricco di non sense e cadute comiche tra desktop impazziti, videogames vintage, paesaggi mozzafiato e scenari apocalittici.

Informazioni utili

L’ingresso è gratuito e contemporaneamente vi sarà uno spazio dedicato ai più piccoli il Minifestival di Arte di Strada “TolfArte Kids”, interamente dedicato ai bambini, che si terrà dal venerdì alla domenica nella Villa Comunale Parco Fondazione CARICIV.

Tutto il programma 2019 e le informazioni su come raggiungere il borgo di Tolfa sono consultabili sul sito www.tolfarte.it.

Guarda il promo

Ricardo Pompili

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook