Pioggia di droni al posto di botti e fuochi d’artificio: lo spettacolo con cui Shangai ha festeggiato il nuovo anno

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

In tutto il mondo spettacoli pirotecnici hanno salutato l’arrivo del nuovo anno. Shanghai ha scelto però qualcosa di più originale: una pioggia di droni ha creato un gioco di luci silenzioso ma molto suggestivo.

La città cinese ha regalato ai suoi abitanti e turisti uno spettacolo incredibile tra i grattacieli e stavolta non con i tradizionali fuochi d’artificio ma con l’aiuto di droni. La città cinese ha scelto per la prima volta di accompagnare il count down verso il 2020 con uno spettacolo di luci creato appunto dai droni, una scelta innovativa e decisamente meno inquinante e pericolosa che è riuscita a lasciare senza fiato tutti coloro che la osservavano dal basso.

Sono stati oltre 2 mila i droni che nella notte di Capodanno hanno volato all’unisono sopra il fiume Huangpu per creare uno spettacolo senza precedenti.

I droni, infatti, hanno formato le sagome colorate e luminose di un uomo che corre, di una palla con stella al centro ma anche i secondi che mancavano alla mezzanotte.

A controllare i dispositivi vi era un computer centrale in grado di programmarli in modo che realizzassero le diverse forme.

La Cina si è dunque distinta quest’anno per la sua proposta decisamente  moderna e innovativa di festeggiare il Capodanno e chissà che questa non possa, in un prossimo futuro, andare a sostituire i più tradizionali (ma ormai obsoleti) fuochi di artificio che ogni anno recano danni a persone e animali.

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook