Riciclo pneumatici: come vincere un campo sportivo in gomma riciclata. Il concorso per le scuole

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Pneumatici fuori uso, che farne? Le idee per il riciclo sono già tante ma questa volta dovranno essere i bambini e i ragazzi delle scuole della Puglia a lanciare un messaggio di sensibilizzazione, realizzando un video sul tema. E la classe vincitrice si aggiudicherà un campo sportivo in gomma riciclata per il proprio istituto.

Per un corretto riciclo dei pneumatici a fine vita”: è questo il tema del concorso che premierà il miglior spot sulle buone pratiche legate al corretto recupero dei Pneumatici Fuori Uso, indetto da Legambiente ed Ecopneus.

Dopo lo scorso anno nella Terra dei Fuochi, l’iniziativa è alla sua terza edizione, ma questa volta coinvolgerà gli studenti pugliesi delle scuole secondarie di primo e secondo grado. I ragazzi dovranno raccontare in un filmato di tre minuti i benefici che la corretta gestione dei PFU è in grado di generare. Spazio anche al contrasto dell’illegalità: la vendita in nero, infatti, causa danni all’ambiente e perdita dei benefici legati alla valorizzazione di un materiale prezioso come la gomma da riciclo.

Il concorso in realtà è il culmine di un progetto che 35 classi pugliesi stanno portando avanti dall’inizio dell’anno scolastico. Da ottobre i ragazzi hanno preso parte ad eventi e iniziative, con attività didattiche sul riciclo e visite agli impianti di frantumazione per vedere cosa accade agli Pneumatici Fuori Uso, quando vengono gestiti correttamente.

Regolamento. Il tema dei video dovrà essere un messaggio positivo sul corretto smaltimento degli pneumatici e sul contrasto al mercato nero. La giuria, composta da rappresentanti di Legambiente, Ecopneus, Ministero dell’Istruzione e Ministero dell’Ambiente, decreterà il vincitore dell‘impianto sportivo scolastico (palestra o impianto outdoor con superficie massima di 25×35 metri) in gomma riciclata da pneumatici fuori uso, da realizzare all’interno dell’area degli istituti scolastici stessi.

Il secondo e terzo classificato invece si aggiudicheranno la fornitura di 5 oggetti di arredi per interno/esterno realizzati sempre in gomma riciclata (es. rastrelliere per biciclette, panchine, fioriere)

Recuperare pneumatici usurati significa valorizzare un materiale prezioso come la gomma che può essere utilizzata per realizzare asfalti gommati, superfici sportive, materiale per l’isolamento, arredo urbano e pavimentazione antitrauma. Grazie ai premi messi in palio da Ecopneus possiamo contribuire a migliorare la qualità degli edifici scolastici presenti in Puglia” spiegano Vanessa Pallucchi, Responsabile Scuola e Formazione di Legambiente nazionale e Francesco Tarantini, Presidente di Legambiente Puglia.

Per inviare il materiale c’è tempo fino al 4 maggio.

Per il regolamento e le modalità di invio, clicca qui

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

Riciclo PFU: 8 fantastici usi di uno pneumatico a fine vita (VIDEO)

Pneumatici: 5 idee per riciclarli in modo creativo

Riciclo copertoni e camere d’aria delle biciclette: 18 modi per riutilizzarli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook