ReStartAlp, il bando che aiuta i giovani a creare start up per tornare in montagna

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Riscoprire il valore dell’agricoltura e tornare a vivere a contatto con la natura dedicandosi alla montagna e alle sue mille sfaccettature. È possibile grazie a ReStartAlp, un campus gratuito per l’avvio di idee d’impresa e la creazione di startup, un’occasione rivolta agli aspiranti imprenditori nelle filiere produttive di agricoltura, gestione forestale, allevamento e agroalimentare, artigianato, turismo e cultura.

“Se hai meno di 35 anni, un’idea d’impresa e ritieni che le Alpi siano il luogo per realizzarla, ReStartAlp è l’occasione giusta per te”, recita così il bando della nuova edizione del campus di 10 settimane che si terrà da giugno a settembre sulle Alpi.

L’obiettivo è quello di promuovere una vera e propria cultura dello sviluppo delle terre alte italiane e una nuova “economia della montagna italiana”, offrendo un concreto sostegno alle giovani imprese montane del territorio nazionale e dando sempre maggiore impulso ai green jobs.

Il bando e requisiti per partecipare

Il Campus con l’impegno di Fondazione Cariplo è aperto gratuitamente a un massimo di 15 partecipanti selezionati sulla base delle idee di impresa e dell’effettivo contributo che possono fornire al rilancio e alla valorizzazione del territorio alpino. Per poter partecipare bisogna:

    • Avere meno di 35 anni
    • Essere cittadino italiano o cittadino straniero residente in Italia
    • Avere un’idea di impresa o un’impresa (costituita da meno di 18 mesi) in ambito: agricolo, gestione forestale, agroalimentare e dell’allevamento, turistico, artigianale e culturale
    • Avere un’idea che valorizzi il territorio alpino

Il termine ultimo per la presentazione delle candidature è il 16 aprile 2018, alle ore 13. Come per le precedenti edizioni, saranno tantissime le nozioni che i partecipanti potranno apprendere. Si va dalle tecniche di gestione dei processi produttivi rurali e di montagna fino a teorie e strumenti di marketing tradizionale e digitale, dalle teorie e tecniche di avvio e gestione di un’impresa rurale – montana e di business planning fino esperienze di vita, lavoro rurale e di montagna.

E ancora, un programma fatto di didattica frontale, esperienze sul campo, visite guidate e laboratori pratici. Alla fine, la Fondazione Edoardo Garrone mette a disposizione premi per un totale di 60 mila euro per l’avvio dei migliori progetti di impresa sviluppati nell’ambito di ReStartAlp.

Il Campus residenziale si svolgerà dal 18 giugno al 28 settembre 2018 – con una pausa intermedia dal 30 luglio al 2 settembre – a Premia, nella provincia del Verbano Cusio Ossola, sulle Alpi Nord-Occidentali.

Per partecipare e per maggiori informazioni clicca qui

Leggi anche:

AAA, la Danimarca giovani agricoltori per la raccolta della frutta estiva

Interrail pass: viaggi gratis in Europa per i giovani

Ecco perché i giovani stanno ritornando all’agricoltura

Dominella Trunfio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook