Puliamo la spiaggia della Feniglia con Piero Pelù, domani tutti a Orbetello con sacchi e rastrelli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Tutti a Orbetello il 4 gennaio prossimo a pulire la spiaggia della Feniglia! È l’invito di Piero Pelù, che già aveva lanciato un appello a inizio dicembre dopo che il maltempo aveva flagellato la Toscana e una mareggiata aveva portato a riva montagne di rifiuti e chili di plastica.

Il cantante toscano continua la sua lotta ambientalista: dopo il pezzo rock in cui duetta con Greta Thunberg, è pronto a ritrovarsi insieme a decine di volontari proprio alla Feniglia per ripulire una delle più belle spiagge del litorale.

L’appuntamento è per la mattina del 4 gennaio ed è stato organizzato dal Comune di Orbetello con Legambiente, Wwf e Sei Toscana insieme ai carabinieri forestali.

Anch’io voglio aiutare ma servono moltissimi uomini, decine di trattori con rimorchi per caricare molte tonnellate di rifiuti e molti camion che destinino le plastiche al riciclo. Io ci sono e Voi?”, disse allora Piero Pelù e adesso l’invito è bello che inviato:

L’appuntamento è alle 10 del 4 gennaio nell’area parcheggio (di fronte agli ingressi degli stabilimenti balneari La Zonca, Braccio energy beach, Mamma Licia), dove verrà allestito un presidio in cui ai volontari verranno fornite tutte le informazioni necessarie e il kit per effettuare la pulizia della spiaggia, che terminerà alle 13.00.

Anche il Ministro Costa ha voluto lodare e rilanciare l’iniziativa del cantante su facebook:

Disponibile sui siti www.comune.orbetello.grosseto.itwww.festambiente.itwww.wwf.it e sulla pagina Facebook ufficiale dell’evento Puliamo la spiaggia con Piero Pelù! un vademecum dettagliato per tutti volontari avranno la possibilità di conoscere tutte le informazioni necessarie per effettuare la pulizia in sicurezza e nel rispetto dell’ambiente.

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook