Orticolario 2019, verso la nuova edizione

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Conclusasi da poco l’edizione 2018, Orticolario inizia già a pensare alla prossima, che si terrà come ogni anno a Cernobbio, precisamente a Villa Erba, sul lago di Como, dal 4 al 6 ottobre 2019.

In viaggio verso il futuro!

Dopo il grande successo ottenuto con la decima edizione, conclusasi con la proclamazione del vincitore del Premio Visitatori, lo Spazio Green Passion “La Topitta”, si inizia già a pensare all’undicesima, che sarà dedicata a “Bacche e piccoli frutti”, mentre il tema sarà il “Viaggio”. Aperto anche il concorso internazionale “Spazi Creativi” 2019, che si interessa alla progettazione e alla realizzazione di giardini e installazioni artistiche che verranno selezionati per essere allestiti in occasione dell’evento.

Potete vedere le opere dell’edizione Orticolario 2018 qui.

Orticolario è ormai una certezza per chi vive la natura pienamente, sa rispettarla e farne uno stile di vita, basti pensare che l’edizione 2018 ha coinvolto ben 28.000 visitatori. Il parco storico di Villa Erba a Cernobbio (CO), con la sua villa ottocentesca affacciata sulle sponde del lago di Como, fa da cornice ad un evento che privilegia la natura in tutte le sue forme, ma anche e soprattutto le espressioni artistiche capaci di rispettare ed esaltare tutto il bello che Lei ci offre.

L’evento, dunque, oltre ad essere caratterizzato dalle opere e installazioni ispirate al tema dell’anno, è arricchito da un’ampia gamma di piante rare, insolite e da collezione, ma anche artigianato artistico e design e laboratori didattico-creativi per i bambini. Al centro della rassegna, poi, vi è l’arte, capace di andare oltre e di abbattere i confini tra interno ed esterno. Non manca, inoltre, l’impegno verso il sociale: durante i tre giorni della rassegna, infatti, vengono raccolti contributi da devolvere ad associazioni del territorio lariano impegnate nel sociale.

Orticolario 2019, quello che c’è da sapere

orticolario 2018 premiazione

I progetti selezionati, realizzati nell’ambito di Orticolario 2019, verranno valutati da una giuria internazionale: il vincitore si aggiudicherà il premio “La Foglia d’Oro del Lago di Como”, realizzato in esclusiva dalla Vetreria Artistica Archimede Seguso di Murano (VE). Il premio è unico, questo vuol dire che viene custodito dal vincitore per un periodo limitato. Successivamente viene esposto a Villa Carlotta, a Tremezzo, sul Lago di Como, fino all’edizione successiva di Orticolario. I nomi dei vincitori sono inseriti nell’Albo d’oro esposto accanto al premio.

Il concorso è rivolto a creativi, architetti, designer, artisti, paesaggisti, giardinieri e vivaisti. L’iscrizione al concorso è gratuita e deve essere inviata in forma scritta entro e non oltre il 31 gennaio 2019 alla Segreteria Organizzativa di Orticolario.

Il regolamento completo, il bando e tutti i dettagli sono disponibili sul sito di Orticolario.

Dunque non ci resta che attendere la prossima edizione e scoprire in che modo i partecipanti riusciranno a tradurre in arte il nuovo tema di Orticolario, il viaggio, esaltando la bellezza della natura e le sue infinite forme ed espressioni!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook